Connect with us

Sport

JESI / Il tennis al Circolo Cittadino è ripartito, tutti i campi prenotati

Il decalogo per poter giocare suggerito dalla Federtennis; il maestro Carbonari soddisfatto per la ripartenza e per l’entusiasmo a ritornare sui campi dei tennisti

JESI, 9 maggio 2020 – Il tennis al Circolo Cittadino è ufficialmente ripartito secondo le disposizioni diffuse nel decreto del presidente della regione Marche Luca Ceriscioli.

L’inizio è stato ieri 8 maggio dopo che tutto era stato predisposto secondo le regole per garantire ai frequentatori e soci un inizio di ritorno alle abitudini in assoluta sicurezza.

Il decalogo per poter giocare suggerito nei giorni precedenti dalla stessa Federtennis è il seguente: in prossimità dei campi devi arrivare sempre con mascherina, guanti e gel igienizzante nel porta racchette; mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro prima, durante e dopo aver giocato a tennis, soprattutto nel doppio; quando giochi, ricordati di indossare il guanto con la mano non dominate con cui lanci la palla nel servizio o raccogli le palline; se non riesci a giocare con il guanto, poiché giochi il rovescio a due mani, utilizza il gel disinfettante ad ogni cambio campo; la stretta di mano, o il “batti cinque” puoi sostituirla con un tocco della punta della racchetta con quella del tuo compagno di gioco; se hai giocato un match, l’arbitro puoi salutarlo indicandolo con la testa della racchetta; prima e dopo il match lavati accuratamente le mani e appena puoi utilizza il gel igienizzante; cambia campo dal lato opposto rispetto al tuo avversario; se non è possibile ricordati la distanza di sicurezza; togli l’over-grip al termine di ogni incontro e rimettine uno nuovo prima del successivo. Inoltre è assolutamente vietato utilizzare gli spogliatoi e le docce degli impianti.
Altro accorgimento consigliato per la sicurezza riguarda l’uso delle palle da gioco. “Sarebbe cosa buona che i due giocatori utilizzassero palline diverse per andare al servizio. Diventa semplice se le palline venissero segnate con due colori diversi ed il giocatore sceglie sempre lo stesso colore. Così facendo ogni tennista verrà a contatto diretto con le mani solamente con le proprie palline”.

Alessandro Carbonari con le campionesse d’Italia

Suggerimenti, ma anche regole da rispettare, totalmente in vigore, e scrupolosamente osservate, nell’impianto del Circolo jesino.

Nella foto di copertina si vedono i due giocatori insieme e non a distanza di sicurezza.
Va detto che i due tennisti son padre e figlio e dunque la distanza, abitando e vivendo insieme, non avrebbe alcun senso.
Il maestro, istruttore e responsabile del tennis club del Circolo Cittadino Alessandro Carbonari è soddisfatto della ripartenza: “C’è stato un grande entusiasmo per la riapertura ed al momento abbiamo fatto riprendere a giocare sui nostri campi solo le prenotazioni mentre per i corsi, che si potranno svolgere solo in maniera singola,  stiamo predisponendo tutto al meglio secondo le linee guida e la massima sicurezza”.
Evasio Santoni
©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport