Connect with us

motociclismo

JESI / Vallesina in moto, tappa al Museo Officine Benelli a Pesaro

Organizzata dal CJMAE ha registrato 70 partecipanti. A Pesaro l’inaugurazione ufficiale della esposizione ASI – Morbidelli con 71 motociclette storiche

JESI, 7 giugno 2021 – Quasi 70 partecipanti provenienti da Marche, Umbria, Romagna e Toscana hanno preso parte alla XXII edizione di Vallesina in Moto.

Organizzata dal CJMAE con partenza da Jesi alla volta di Pesaro.

Al Museo Officine Benelli si è registrata l’inaugurazione ufficiale della nuova esposizione dedicata alla Collezione ASI – Morbidelli: 71 motociclette storiche ospitate al piano nobile del museo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Presenti il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il Presidente dell’ASI Alberto Scuro, il Presidente del Registro Storico Benelli Paolo Marchinelli.

Tra gli ospiti il Consigliere Federale ASI e referente per la Collezione Morbidelli Leonardo Greco, gli esperti ASI Beni-to Battilani e Mauro Pasotti, il Presidente di Terra di Piloti e Motori Alberto Paccapelo oltre ovviamente a una buona rappresentanza dei Presidenti dei Club Marchigiani, Umbri e Romagnoli federati ASI.

La Collezione Morbidelli, che l’ASI (Automotoclub storico italiano) ha acquisito successivamente a quella Bertone, è esposta con altre 200 motociclette della produzione Benelli e MotoBì di cui si compone il percorso museale, uno dei poli più rappresentativi del motorismo storico.

Una giornata solare ha fatto da felice contorno al raduno conclusosi, con tutte le dovute cautele anti Covid, con il pranzo al termine del quale il presidente CJMAE Luciano Trozzi ha salutato e ringraziato tutti gli ospiti che a loro volta hanno omaggiato con un lungo applauso l’organizzatore della manifestazione Simone Cesari vulcanico ideatore delle concentrazioni motociclistiche jesine.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in motociclismo