Connect with us

Sport

JESI / L’Open Itas Tennis a Maria Artimedi e Valerio Perruzza (fotogallery)

Per Simone Cola agente Itas la presenza di pubblico e di atleti nell’impianto del Circolo Cittadino è un successo per Jesi e per il tennis 

JESI, 30 luglio 2021Andrea Maria Artimedi e Valerio Perruzza sono i vincitori dell’VIII Edizione del Torneo di Tennis ITAS Open che si è concluso al Circolo Cittadino di Jesi.

Andrea Maria Artimedi, in campo femminile, del Circolo Tennis Mosciano (TE) ha vinto contro  Elena Pavolucci del Tennis Club Castelraimondo (MC) 6-0 6-1 mentre nel torneo maschile Valerio Perruzza del Tennis Club Due Valli Scheggino  (TR) ha avuto la meglio su Alberto Morolli del Tennis Club Riccione per 4-6 6-3 6-3.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A premiare i vincitori sono stati la schermitrice Jesi a Elena Tangherlini in forza al Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito e l’assessore allo sport del Comune di Jesi Ugo Coltorti.

All’edizione 2021 erano iscritti 162 atleti con oltre 50 seconde categorie e un montepremi di € 2.500.

«I miei complimenti agli organizzatori e ai sostenitori in quanto i tempi sono difficili e vedere tanta partecipazione di pubblico e di atleti è una bellissima cosa per Jesi e per il tennis. Per noi è la conferma del valore di questa competizione, ormai in riferimento nel panorama tennistico regionale» ha affermato Simone Cola, agente ITAS dalla cui volontà è nato questo evento, condiviso e supportato dal Circolo Cittadino di Jesi, presieduto dall’avv. Gianluca Mucelli.

Anche per la schermitrice Jesina Elena Tangherlini «questo torneo è un’iniezione di fiducia perché abbiamo tutti bisogno di tornare alla normalità». 

Per il Maestro della Scuola Tennis del Circolo Alessandro Carbonari «un grande lavoro che, anche in poco tempo ci ha permesso di  poter disputare questa edizione, premiato dalla partecipazione numerosa è qualificata di atleti. L’ITAS Open è una importante vetrina per il movimento tennis jesino, che ci permette di alimentare la passione per questa disciplina, sia a livello agonistico che dilettantistico. Per questo voglio ringraziare tutte le aziende che ci sostengono, anche in momenti delicati come quello attuale».

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Sport

Segnala a Zazoom - Blog Directory