Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / Moretti e Ribichini, due capitani cambiano casacca

Il leoncello potrebbe accasarsi vicino casa magari in Promozione come ha fatto Ribichini firmando per i Portuali Ancona

JESI, 1 dicembre 2021 – Il primo giorno della riapertura delle liste la Jesina ed il Marina perdono i loro capitani: Nicola Moretti e Alesio Ribichini.

Il primo trasferimento ha riguardato Alessio Ribichini, già annunciato nei giorni scorsi, che dal Marina (Eccellenza) è stato firmato dai Portuali Ancona (Promozione) e sabato debutterà con la nuova maglia ad Osimostazione. L’uscita del capitano, oltre 200 presenze e tanti successi, è stata salutata sulla pagina facebook della società con un ‘sarà dura senza Ribo, fine della storia senza Alessio Ribichini’ e tra le righe si legge: “siamo sbigottiti e increduli. Tecnicamente era forse il più dotato, centrocampista eccelso! stilisticamente perfetto, estremamente duttile tanto da aver primeggiato in tanti ruoli, non molto alto ma dotato di visione di gioco sopra la media e doti di palleggio rare. Sulla serietà ha lasciato tutti sbigottiti; nell’arco degli anni primissimo agli allenamenti, mai una defezione, mai un lamento, mai una polemica, era un uomo spogliatoio nominato anche dalle regole dello stesso spogliatoio. Personalità spiccata; era un capitano!”.

Per ciò che concerne invece il giocatore della Jesina è una sorta di fulmine a ciel sereno, almeno per gran parte degli sportivi, quei pochi che ancora seguono la squadra in casa e fuori. In pochi, infatti, sapevano dell’intenzione di quello che oramai è un ex giocatore e la società si è guardata bene di comunicare la decisione di Moretti anche quando era diventata ufficiale. Ce ne faremo una ragione sperando che questo comportamento della Jesina non sia voluto per  mascherare anche qualche altra novità come ad esempio quella di un interessamento della Maceratese per Jachetta o del Marina per Barchiesi o di qualche altro club per il portiere Anconetani.

Se così fosse lo scopriremo strada facendo ma la realtà è che in tarda serata, dopo che la notizia era iniziata a circolare in mattinata, neanche la pagina facebook della società ha avuto ancora il piacere di essere aggiornata.

(e.s)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio