Connect with us

Basket

BASKET SERIE B / “Più 1 vs 1 e gioco in post, è una Senigallia che può togliersi soddisfazioni”

Parla l’unico senigalliese della Goldengas, nonché uno dei due soli confermati, Filippo Cicconi Massi: “l’avversario di domenica, Roseto, è subito una big”

SENIGALLIA, 30 Settembre 2021 – Meno 3 all’inizio del campionato di serie B per la Goldengas, che domenica 3 ottobre ospiterà alle 18 il Roseto.

Ne parliamo con l’unico senigalliese tra i senior, nonché uno dei soli due confermati, Filippo Cicconi Massi, ala-pivot classe 1995, 202 centimetri, cresciuto nel vivaio e poi in serie C, prima di rientrare due anni fa alla base.

“Il Roseto che arriverà domenica è una sicura big del girone C di serie B sottolinea ma direi che tutto il raggruppamento sia complicato. Non conosco molto le emiliano-romagnole, ma si sa che ad esempio le due reatine sono forti, le abruzzesi invece le conosciamo”.

“Sono rimasto l’unico senigalliese del gruppo e questo per me è un motivo d’orgoglio ed un fatto stimolantecontinuaLa squadra ha molte novità, ancora non ci conosciamo bene ma ci stiamo amalgamando, come si è visto in Supercoppa, i cui risultati, però, per me contano poco o nulla”.

Nel passaggio a coach Andrea Gabrielli, è anche cambiato il modo di giocare rispetto a quello a cui era abituato Cicconi Massi fino allo scorso anno: “ci sono più soluzioni ravvicinate, si tira meno da fuori, si provano maggiormente uno contro uno e giochi in post bassoconferma ma il coach sta chiedendo anche a lunghi come me e Varaschin di costruirsi un tiro dai 6.75. Andiamo avanti con lo spirito mostrato fino a questo momento e sono convinto che anche in un girone così difficile potremo toglierci delle soddisfazioni”.

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket