Connect with us

Basket

BASKET FEMMINILE A2 / Thunder Basket Matelica, sconfitta a tavolino per 20-0

La società aveva rinunciato alla trasferta a Cagliari per il volo di ritorno cancellato dall’Alitalia. Multa di 2000€

MATELICA, 13 ottobre 2021 – Come era prevedibile la Thunder basket Matelica si è vista infliggere la sconfitta a tavolino per 20-0 per la rinuncia di sabato scorso alla trasferta in terra di Sardegna per il volo di ritorno cancellato dall’Alitalia che avrebbe permesso alla neo promossa di far rientro a Matelica solo nella giornata di martedì, tre giorni dopo l’esordio a Cagliari nel nuovo campionato.

Il club del presidente Euro Gatti aveva comunicato alla Federazione che “la compagnia aerea Alitalia aveva cancellato il volo di ritorno Cagliari-Roma previsto alle 19.30 della giornata di sabato 9/10/2021 e, nonostante le ricerche, non aveva reperito soluzioni alternative sostenibili sia da un punto di vista economico che in relazione alle situazioni lavorative e familiari delle giocatrici e relativo staff”.

Il Giudice Sportivo Nazionale della Federazione Italiana Pallacanestro si è comunque espresso sulla mancata disputa della gara omologando il risultato di 20-0 in favore della squadra sarda e disponendo un’ammenda nei confronti della nostra società.

Questa la motivazione: «Considerato che la problematica rappresentata dalla società ha riguardato il viaggio di ritorno; che il rischio di un qualunque imprevisto (nel caso di specie, cancellazione del volo) che si presenti in un momento successivo allo svolgimento della gara è insito nella trasferta stessa e, soprattutto ove vi siano soluzioni alternative, sebbene disagevoli, non può consentire alla società di decidere autonomamente di non partecipare alla gara, senza tener conto delle ovvie ripercussioni che una tale decisione comporta per i partecipanti alla competizione (squadra avversaria, arbitri, ufficiali di campo), equivalendo un tale comportamento, alla rinuncia alla disputa della gara stessa (art. 14 REG); tanto premesso il Giudice Sportivo Nazionale ritiene di non poter applicare la causa di forza maggiore invocata dalla Thunder Basket Matelica, e di omologare la gara con il risultato del 20-0».

In riferimento a tale decisione la società ha precisato: «Prendiamo atto della decisione del Giudice Sportivo Nazionale; ribadiamo altresì il nostro massimo impegno nell’aver cercato di trovare rapidamente una soluzione alternativa, resasi estremamente complicata in seguito alle numerose cancellazioni di voli nel fine settimana scorso e alla conseguente difficoltà di ricollocare in tempi ragionevoli, non prima di tre giorni, l’intero nostro gruppo squadra. Ciò detto, continueremo a mettere il massimo impegno sia dal punto di vista organizzativo che tecnico in questo campionato di serie A2 femminile 2021/22, al quale partecipiamo con entusiasmo, con volontà di ben figurare e con serietà, nonostante l’increscioso episodio della prima giornata».

Ora il debutto sulle tavole da gioco avverrà sabato 16 ottobre a Cerreto D’Esi, inizio ore 18 avversaria la San Salvatore Techfind Selargius altro quintetto cagliaritano.

(red)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket