Connect with us

Ciclismo

Mountain Bike / XXVII “9 Fossi MTB Race” a Cingoli, vincono Aleksei Medveded e Debora Piana

Il russo dopo il successo del 2008 e l’italiana per la terza volta di fila trionfano nella gara organizzata dall’Avis Bike Club Cingoli con il patrocinio di Comune e Regione Marche. Matteo Ciriaci nella Top 50 del lungo, Barbara Gabrielli vincitrice della classifica femminile nel percorso corto, Andrea Cipolloni secondo nell’Hard E-Bike. Ha partecipato alla gara classica anche il Comandante dei Carabinieri di Cingoli, Lgt. Umberto Paglioni 

CINGOLI, 29 aprile 2024 – Aleksei Medveded e Debora Piana vincono la 27^ edizione della “9 Fossi MTB Race – Trofeo Città di Cingoli”. Il russo per la seconda volta (2008) e l’italiana del Team Cingolani per il terzo anno di fila superano la concorrenza di oltre 800 ciclisti provenienti da tutto il continente europeo nella classica competizione di mountain bike organizzata dall’Avis Bike Club di Cingoli con il patrocinio dell’amministrazione comunale e della Regione Marche.

C’è stata gloria anche per diversi cingolani: Matteo Ciriaci è il primo portacolori del gruppo sportivo sul traguardo con il 48° posto nel percorso lungo, Andrea Cipolloni e Barbara Gabrielli finiscono sul podio maschile e femminile nelle gare minori, rispettivamente secondo nell’Hard E-Bike e prima di categoria nel Corto.

Il podio del percorso lungo maschile

I vincitori – percorso lungo e corto

Tornando, invece, ai vincitori assoluti, il russo Medveded del Dmt Racing Team ha tagliato il traguardo del percorso lungo di 49 km dopo 2 ore, 13 minuti e 57 secondi, seguito da Davide Di Marco (Team Cingolani) e Pietro Dutto (Mentecorpo Cicli Dragani). Alkesei ha bissato la vittoria dell’edizione del 2008. 

Matteo Ciriaci

Il primo cingolano all’arrivo è Matteo Ciriaci: una rottura alla catena lo ha rallentato nel percorso, ma ha ottenuto comunque un onorevolissimo 48° posto in 2:36:26. Anche il Comandante della Stazione di Cingoli dei Carabinieri, Luogotenente Umberto Paglioni, ha partecipato alla gara classica, riuscendo a completarla al 406° posto in 3:48:54.

Barbara Gabrielli con Roberta Del Mastro

Per Debora Piana del Team Cingolani si tratta della terza vittoria consecutiva alla 9 Fossi, dopo quelle del 2022 e del 2023. Ha chiuso la gara in 2:41:00, precedendo Greta Karasiovaite (Lituania, DMT Racing Team) e la compagna di squadra Anna Oberparleiter. Parlando, invece, del percorso corto di 22 km, Matteo Dellabrancia (Valle del Conca) ha vinto in 1:41:06, precedendo Mattia Trombetta (Monkey Bike) e Daniele Boarelli (Alta Valle del Potenza). Per il GS Avis Bike Cingoli, la prima assoluta sul traguardo è stata Barbara Gabrielli, giunta all’ottavo posto in 2:13:46: la vice-presidente Roberta Del Mastro l’ha premiata in quanto vincitrice della classifica femminile.

Il podio del percorso lungo femminile

Hard E-Bike

Gianni Meschini, invece, ha vinto il percorso hard per l’e-bike di 29 km in 1:18:15, seguito dal cingolano Andrea Cipolloni (Avis Bike Cingoli) a un minuto e 4 secondi di distanza. Completa il podio David Nocioni, quarto Nico Picirchiani della Downhill Deers Cingoli, quinti e sesti due giovanissimi cingolani, Mattia Mosca (Recanati Bike Team) e Valentino Lucertoni.

Tra gli sportivi presenti anche il responsabile del settore giovanile della Pallamano Chiaravalle, Nando Nocelli (ottavo), il responsabile del settore giovanile della Cingolana San Francesco Valerio Angelucci (tredicesimo) e Silvano Nocelli della Bocciofila Cingoli (26° Hard E-bike).

Andrea Cipolloni con il sindaco Michele Vittori: i due sono molto amici e si allenano insieme durante i fine settimana

La soddisfazione del sindaco Michele Vittori

A causa di un infortunio, il sindaco di Cingoli Michele Vittori ha preferito partecipare solo alla Cicloturistica non competitiva. Con lui erano presenti l’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini e gli assessori comunali Cristiana Nardi, Martina Coppari, Pamela Gigli, Gilberto Giannobi e Luca Giovagnetti.

Da sinistra Primo Ciattaglia, Filippo Saltamartini, Michele Vittori e Massimo Romanelli (vice presidente FCI Marche)

“Oggi (ieri per chi legge, ndr) – ha scritto il Primo Cittadino su Facebook -, in una bella giornata di sole, a Cingoli, il consueto appuntamento degli appassionati del settore per partecipare e festeggiare la 27^ edizione della ‘9 Fossi’!

Sempre tantissimi i partecipanti alle varie gare, che hanno avuto l’occasione di provare la propria forma fisica e cimentarsi nel loro sport preferito, condividendo con gli altri atleti la passione che li unisce!

Sempre perfetta l’organizzazione dell’Avis Bike Club. E’ veterana in questa attività in sinergia con il Comune di Cingoli e con la Regione Marche, arricchita dal prezioso contributo degli assistenti volontari ai percorsi e delle cuoche addette a rifocillare i presenti! La gara si è svolta in un bel clima di sportiva competizione e convivialità.  Ringraziamo il Presidente Primo Ciattaglia e tutti coloro che si sono adoperati per il buon andamento della gara! Appuntamento al 2025 per la XXVIII edizione”.

La gara è stata garantita dal servizio d’ordine dei Carabinieri di Cingoli, della Polizia Municipale, della Protezione Civile comunali, oltre alla fondamentale assistenza sanitaria dei volontari della Croce Rossa di Cingoli in collaborazione con la dottoressa Patrizia Branchesi dei medici di famiglia associati cingolani.

I volontari della Croce Rossa per l’assistenza sanitaria alla 9 Fossi 2024

I risultati della 26^ edizione della “9 Fossi MTB Race – Trofeo Città di Cingoli”

Percorso Lungo – classifica maschile

  1. Aleksei Medveved (Russia, Dmt Racing Team) in 2:13:57,
  2. Davide Di Marco (Team Cingolani) +0:09,
  3. Pietro Dutto (Mentecorpo Cicli Dragani) +0:18,
  4. Mattia Toccafondi (Dmt Racing Team) +0:22,
  5. Franco Casella (Pasolini Racing Team) +0:24,
  6. Giacomo Sbrocca (Mondobici) +1:08,
  7. Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy) +4:52;
  8. Luca Celli (Avis Pratovecchio) +5:47;
  9. Daniele Malusardi (Team Passion) +6:03;
  10. Francesco Collini (Team Essere) +6:04;

Percorso Lungo – classifica femminile

  1. Debora Piana (Team Cingolani) in 2:41:00
  2. Greta Karasiovaite (Lituania, DMT Racing Team) +3:07;
  3. Anna Oberparleiter (Team Cingolani) +6:58.

Avis Bike Cingoli: 48° Matteo Ciriaci (2:36:26), 101° Francesco Scortechini, 117° Marco Guglielmi, 150° Michele Bastari, 185° Giacomo Guerrieri, 190° Alessandro Coppari, 262° Daniele Pierucci, 268° Orlando Maranzano, 290° Michele Bussolotto, 394° Alessandro Gabrielli, 396° Roberto Marinelli, 406° Umberto Paglioni, 434° Michele Ferretti, 473° Gabriele Cantarini, 475° Stefano Fratesi

Downhill Deers Cingoli: 383° Andrea Barigelli

Percorso corto

  1. Matteo Dellabrancia (Valle del Conca) in 1:41:06,
  2. Mattia Eugenio Marco Trombetta (Monkey Bike)
  3. Daniele Boarelli (Alta Valle del Potenza)

Avis Bike Cingoli: 8^ Barbara Gabrielli (1^ donna, 2:13:46), 14° Lorenzo Bartolini, 16° Edoardo Mazzi, 17° Fausto Chitarroni

Hard E-bike

  1. Gianni Meschini (My Planet) in 1:18:15
  2. Andrea Cipolloni (Avis Bike Cingoli) +1:04
  3. David Nocioni +1:54
  4. Nico Picirchiani (Downhill Deers Cingoli)
  5. Mattia Mosca (Recanati Bike Team)
  6. Valentino Lucertoni
  7. Manuel Lassandari (Recanati Bike Team)
  8. Nando Nocelli (Avis Bike Cingoli)
  9. Palmiano Piantini (Avis Bike Cingoli)
  10. Massimo Piervittori (Avis Bike Cingoli)

Avis Bike Cingoli: 13° Valerio Angelucci, 20° Massimiliano Ottobri, 26° Silvano Nocelli

Downhill Deers Cingoli: 14° Marco Broglia

Altri cingolani: 15° Marco Ilari

Si ringraziano per le foto Michele Vittori, Cristiana Nardi, Matteo Ciriaci, Federico Marchegiani e l’Avis Bike Club Cingoli

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Ciclismo

Segnala a Zazoom - Blog Directory