Connect with us

Calcio

Prima Categoria / La Cingolana SF vince lo scontro diretto: 2-0 all’Esanatoglia allo “Spivach”

Lovotti su rigore e Ippoliti in pieno recupero consegnano il quarto risultato utile per la squadra di Ruggeri: è anche la seconda vittoria consecutiva tra le mura amiche

CINGOLI, 27 gennaio 2024 – La Cingolana SF batte l’Esanatoglia all’inglese e prosegue il momento positivo nel girone C di Prima Categoria. I ragazzi di Ruggeri, infatti, si sono imposti per 2-0 nella gara della 17^ giornata, centrando il quarto successo di fila che vale il 12° posto in classifica, sempre a -2 dalla salvezza diretta.

Il pre-gara di Cingolana SF-Esanatoglia

Primo tempo

Prima dell’inzio della partita, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Gigi Riva e di Geo Sbaffo, ex dirigente biancorosso scomparso pochi giorni fa. Nei primi 45 minuti la gara è equilibrata, ma sono Tittarelli e compagni a passare in vantaggio. Al 3’ Lovotti prolunga in profondità sulla destra per Falappa, il quale prova un tiro-cross che per poco non soprende Nicastro, che ci arriva comunque in presa con qualche difficoltà. Dall’altra parte Leonardo Compagnucci scaglia un potente tiro a mezz’altezza su una palla vagante, Emiliani controlla in due tempi con le mani.

Al 13’ ancora Falappa crossa dalla destra, Lovotti lascia scorrere il pallone verso Bianche che aspetta il rimbalzo e prova la deviazione vincente, la parabola lenta finisce alta sopra la traversa di mezzo metro. Passano due minuti e, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Moretti dal limite non trova la porta di un nulla, sfera sopra la traversa.

Il gol del vantaggio e gli ultimi minuti dei primi 45’

Gli ospiti si rifanno vedere al 22°, con la conclusione di Martellucci da fuori a lato. Quattro minuti dopo, la punizione precisa dai 20 metri di Buldrini si stampa dalla traversa. Sul capovolgimento di fronte, Lovotti scappa in contropiede e viene atterrato in area da Orlando: per l’arbitro è calcio di rigore, che lo stesso attaccante argentino realizza con un tiro preciso e potente, per l’1-0 della Cingolana SF.

Sulle ali dell’entusiasmo, Lovotti poco dopo prova addirittura una rovesciata in area, ma la sfera si stampa a lato. L’Esanatoglia reagisce tra il 35’ e il 38’: Emiliani esce di pugno su un pericoloso cross da punizione di Ruggeri, quindi Compagnucci, servito da Martellucci dalla sinistra, calcia a lato.

Al 42’ Marchegiani verticalizza sul fondo per Falappa che crossa dalla destra, Nicastro esce di pugno ma Moretti sul fondo-line rimette in mezzo verso Lovotti, il cui colpo di testa termina fuori. Nel secondo minuto di extra-time, la botta dalla distanza di Marchegiani non trova lo specchio. Il primo tempo termina 1-0.

Secondo tempo

Nella ripresa l’Esanatoglia impegna più volte Emiliani a parate salva risultato, quindi ci pensa il subentrato Ippoliti a mettere il risultato in ghiaccio in pieno recupero. Pronti-via e il calcio di punizione rasoterra di Tittarelli finisce fuori di poco, con Bianchi vicino alla traiettoria che non è riuscito a toccare la palla.

Al 55’ Buldrini calcia una sassata da fuori area, Emiliani respinge con i pugni. Due minuti più tardi Gjuci scambia con Compagnucci al limite dell’area, entra nei 18 metri e calcia, ancora una volta il portiere di casa evita il pareggio con una grande parata. Dall’altra parte Lovotti parte in contropiede, entra in area e tira, senza trovare lo specchio della porta.

Minuto numero 64: capitan Tittarelli batte un calcio d’angolo verso la testa di Lovotti, che fa sponda verso Marchegiani il quale, ancora con la nuca, trova le mani di Nicastro. Tre minuti dopo Tittarelli, da punizione, calcia sopra la traversa. Siamo al 72’ quando Ippoliti prova un tiro dal limite, il portiere ospite è attento e respinge. Poco dopo Lovotti in contrattacco controlla la sfera e calcia, Nicastro si salva in corner.

Al 78’ si fanno vedere gli ospiti: Ruggeri non trova la porta con una punizione dal limite. Dall’altra parte, Ippoliti parte in contropiede alla sinistra, si accentra e tira, la saracinesca ospite devia in calcio d’angolo. Minuto numero 91: Ippoliti, lasciato solo sulla destra, parte tutto solo in contropiede e, a tu per tu con Nicastro, lo infila con un preciso diagonale per il 2-0. Nel finale Santamarianova lancia sulla sinistra Lovotti che si accentra, arriva in area e, anzi che appoggiare per i compagni, tenta il tiro, il portiere ospite respinge.

Quarto risultato utile per la Cingolana SF

La Cingolana SF batte 2-0 l’Esanatoglia e continua il periodo positivo caratterizzato da quattro risultati utili. Si tratta anche della seconda vittoria consecutiva in casa: non accadeva addirittura dal campionato di Seconda Categoria 2021-2022, con i sette successi di fila allo “Spivach” tra febbraio e maggio 2022. I ragazzi di Ruggeri hanno meritato di vincere contro una formazione, l’Esanatoglia di Fede, che ha fatto la sua partita, dimostrando di non meritare l’ultimo posto in classifica.

Lo striscione degli ultras de “L’Inferno Biancorosso” in memoria di Geo Sbaffo

Fabricio Lovotti ha messo a segno il nono gol in campionato, al quarto posto nella graduatoria dei cannonieri. Tra i migliori anche Mendoza, Pancaldi e soprattutto Emiliani: la saracinesca di Grottaccia ha salvato il risultato soprattutto ad inizio ripresa con due parate fondamentali. Grande spettacolo fuori dal campo lo hanno dato gli ultras de “L’Inferno Biancorosso” in Curva Pini, che hanno incitato la squadra dal primo all’ultimo minuto, dedicando anche uno striscione alla memoria dell’ex dirigente Geo Sbaffo recentemente scomparso.

Con questi tre punti, la Cingolana SF raggiunge quota 18 punti in classifica e sorpassa l’Urbis Salvia al dodicesimo posto, portandosi a +6 dalla retrocessione diretta e rimanendo a -2 dalla salvezza senza play-out. Nel prossimo turno, la squadra di Ruggeri affronta in trasferta proprio il Camerino decimo a 20 punti insieme alla Passatempese.

Tabellino

RETI – 28′ Lovotti su rigore, 91′ Ippoliti

CINGOLANA SF – Emiliani, Mangoni, Centanni, Tittarelli (83′ Santamarianova), Pancaldi, Mendoza, Falappa, Moretti (63′ Ippoliti), Lovotti, Marchegiani, Bianchi (88′ Ciattaglia). All. Ruggeri – A disp. Bracaccini, Bocci, Romaldi, Compagnucci F., Skrijelj, Poinsel.

ESANATOGLIA – Nicastro, Mosciatti, Angeletti (70′ Aquilanti), Buldrini (76′ Raschia), Orlando, Latini, Ferretti (83′ Baroni), Martellucci, Gjuci, Ruggeri, Compagnucci L. . All. Fede – A disp. Girolamini, Petroni, Ippolito, Bruno, Tomassini, Albanese.

ARBITRO – Belli di Pesaro

NOTE – recupero 2′ + 5′; ammoniti: Pancaldi (C), Orlando (E), Latini (E), Marchegiani (C)

Gli altri risultati di giornata: clicca qui

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory