Connect with us

Calcio

Jesi / La politica locale si interroga sulla situazione della Jesina

Daniele Massaccesi, ex presidente del Consiglio Comunale, e personaggio di spicco di ‘Jesiamo’, chiede chiarezza all’assessore Animali invitandolo ad interessarsi delle vicende del club leoncello

JESI, 15 giugno 2024 – La Jesina è patrimonio della città. Su questo non ci sono dubbi.

La retrocessione ha portato sconforto tra la tifoseria che in larga parte si è espressa e nelle prossime ore potrebbero esserci altri interventi di gruppi organizzati.

Al momento anche la politica ha preso carta e penna e precisamente l’ex presidente del Consiglio Comunale Daniele Massaccesi oggi importante rappresentante del gruppo di opposizione ‘Jesiamo’.

Integralmente riportiamo il suo pensiero: “Non ho mai scritto della Jesina Calcio né ho mai commentato le gesta e le situazioni, positive o negative – in verità, recentemente solo negative –, ma da osservatore noto che dopo l’ultimo disastro (sportivo) e fatte salve le vicende societarie e presunte trattative, che riguardano in verità solo la proprietà (modificata peraltro recentemente, con sorprendenti ingressi…comunali), di fronte ad un panorama non chiaro, ad esiti sportivi negativi e ad una situazione che, da varie parti e con forze e modalità diverse, viene duramente criticata, a dimostrazione di un palpabile disagio, qualcuno invece tace. Mi riferisco all’Assessore Animali, che da Vice Sindaco, ruolo che forse non lo aggrada appieno, avendo avuto altre ambizioni, poi politicamente sopite, si distingue sui social solo nel rilanciare eventi di vario tipo, come comunicatore “comunale” (a tacere che ci sono uffici preposti) e per complimentarsi con tutti: egli sembra essersi dimenticato che è anche Assessore allo Sport e che la “Jesina” (non quella di calcio a 5, a cui si dedica qualcuno che gli è molto vicino) merita una attenzione migliore, per storia, tradizione e passione. Perché, svegliandosi dal torpore in cui è caduto e riappropriatosi del proprio ruolo, pur rispettando la proprietà della Società, non prende in mano la situazione, non chiede chiarezza su situazioni economico-patrimoniali della Società, su trattative in corso o possibili e su dinamiche sportive e non si fa promotore di una iniziativa forte e concreta, facendo sentire (finalmente) la voce dell’Amministrazione? Lo merita la città, sportiva e non, lo meritano i tifosi, quelli che con entusiasmo continuano ad amare la squadra (più che la società) e che vengono spesso illusi e quasi sempre delusi”.

Nel mentre la società sta allestendo la squadra per il prossimo campionato di Promozione il dibattito si amplifica sempre di più….

(e.s.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory