Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / Sorride la Vis nel derby contro la Recanatese

L’Ancona riparte conquistando un punto in casa del fanalino di coda Rimini. Cade invece in casa la Fermana di Protti

VALLESINA, 23 ottobre 2023 – In un turno ancora ricco di sorprese, bilancio in chiaroscuro per le marchigiane, con 1 sola vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte.

Prima formazione a scendere in campo in questo nono turno, è stata la Fermana del tecnico Protti che, dopo l’ottimo pareggio di Ferrara di 7 giorni fa, era attesa dal match casalingo con la Virtus Entella.

In una gara che si è messa subito male per i canarini, con i liguri in vantaggio già dopo pochi minuti di gioco, i gialloblù non sono più riusciti a rimettere in piedi il match, contro una formazione partita male in campionato ma che, grazie ad una rosa di grande valore, sta recuperando pian piano il terreno perduto. Ospiti in vantaggio già al 9’ con Mosti, che hanno poi raddoppiato al 40’ con Santini, chiudendo di fatto la gara.

Così il tecnico Stefano Protti a fine gara: «sicuramente dei limiti li abbiamo. Non siamo partiti benissimo, ma hanno fatto anche una giocata importante nel primo gol. Poi abbiam preso un po’ di equilibrio. È logico che con squadre del genere, quando vai sotto, con tanti giocatori di qualità, ti creano delle difficoltà. Tutto sommato, penso che la squadra abbia lottato fino alla fine. Abbiam fatto anche un secondo tempo discreto. La Fermana ha grandi difficoltà e tante situazioni. Dobbiamo essere bravi a sopperire a questi problemi fino a gennaio. Io più che lavorare 24 ore ed aggiustare dove posso aggiustare non posso fare».

Il mister della Fermana Stefano Protti (foto profilo FB Fermana Calcio)

Tra le marchigiane quindi, sorride solo la Vis Pesaro che, nell’attesissimo derby del “Benelli” con la Recanatese, riesce a fermare una formazione lanciatissima, reduce da importanti vittorie. Finalmente, i ragazzi di Banchieri riescono a conquistare 3 punti importantissimi davanti al proprio, pubblico battendo, come detto, una delle formazioni più in forma del momento. La rete decisiva dei vissini è stata realizzata da Da Pozzo al 47’.

Per i ragazzi di Pagliari, una sconfitta che non cancella assolutamente quanto fatto di buono in questa prima parte di stagione. Per la Recanatese, ci sarà subito l’occasione di un pronto riscatto, visto che nell’infrasettimanale di giovedì, sarà di scena al “Tubaldi” il Perugia, una delle grandi del torneo.

L’Ancona invece, dopo la bruciante sconfitta allo scadere subita a Carrara, era attesa dall’insidiosa trasferta di Rimini, in casa dell’ultima della classe, che presentava oggi in panchina il nuovo tecnico Troise. I dorici, passati in vantaggio per primi con Basso al 43’, ben servito dal bomber Spagnoli, hanno subito la rimonta dei romagnoli, che hanno trovato la rete del pareggio poco dopo con Morra al 56’, che ha ristabilito nuovamente la parità.

L’attaccante dell’Ancona Spagnoli all’ingresso in campo al “Romeo Neri” di Rimini (foto profilo FB Ancona Calcio)

Una partita sottotono dunque da parte dei ragazzi di mister Donadel, ancora alla ricerca di una vittoria importante che possa dare davvero una svolta in questa stagione, per una squadra che non ha mai convinto del tutto tifoseria e ambiente.

La prossima gara al “Del Conero” con l’Arezzo, nell’infrasettimanale di giovedì prossimo, potrebbe essere l’occasione giusta per fare un importante passo avanti.

Questi i risultati delle gare di oggi: Fermana-Virtus Entella 0-2, Juventus Next Gen-Perugia 0-2, Torres-Pontedera 0-0 Gubbio-Olbia 1-0, Lucchese-Pescara 1-4, Pineto-Cesena 1-1, Rimini-Ancona 1-1, Vis Pesaro-Recanatese 1-0

I posticipi: Sestri Levante-Carrarese, (lunedì 23 ottobre, ore 20:30), Arezzo-Spal (lunedì 23 ottobre, ore 20:45)

La classifica definitiva dopo le gare di oggi: Torres 23, Cesena e Pescara 20, Perugia 17, Carrarese 16, Gubbio 15, Recanatese 13, Lucchese e Pineto 12, Virtus Entella 11, Pontedera 10, Vis Pesaro e Ancona 9, Spal, Arezzo e Olbia 8, Juventus Next Gen 7, Fermana 6, Sestri Levante e Rimini 5.

Il prossimo turno, che prevede delle gare infrasettimanali, da disputare tra mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre: Gubbio-Juventus Next Gen e Olbia-Fermana (mercoledì 25 ottobre, ore 18:30), Pescara-Torres (ore 20:45), Ancona-Arezzo, Carrarese-Pineto, Pontedera-Lucchese, Rimini-Vis Pesaro e Spal-Sestri Levante (giovedì 26 ottobre, ore 18:30), Recanatese-Perugia e Virtus Entella-Cesena (ore 20:45)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory