Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / L’Ancona prova il colpaccio ma raccoglie solo un punto a Rimini

Dorici in vantaggio nel primo tempo con Basso. I padroni di casa pareggiano nella ripresa su rigore per mani di Martina con Morra

ANCONA 23 ottobre 2023 – Termina 1-1 allo stadio “Romeo Neri” di Rimini.

L’Ancona tenta il colpaccio, lo trova inizialmente Basso al termine della prima frazione che vede i dorici creare tante occasioni. Ma è durante la ripresa che i padroni di casa con Morra impattano dagli 11 metri, cambiando volto alla partita. Al triplice fischio, un punto ciascuno che sostanzialmente non smuove di tanto la classifica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mister Troise schiera un 3-5-2 così come l’avversaria. La prima occasione è del Rimini con Lamesta sulla destra ma il cross va lungo e diventa facilmente preda della difesa dorica. Il Rimini prova a fare il proprio gioco ma l’Ancona difende bene.

Al 7’ calcio d’angolo per l’Ancona, gli ospiti in questa prima fase creano tante occasioni specie su calci da fermo cercando di dare linea al proprio gioco.

Rimini al 36’ prova l’affondo con Ubaldi, ma la difesa dorica sventa. I dorici alzano il baricentro senza mai concludere. Al 43’ Basso sblocca la partita: parte il cross di Martina dalla sinistra, Spagnoli fa sponda per Basso che a tu per tu con il portiere insacca.

Alla ripresa cambi per i locali che iniziano il secondo tempo con un 4-3-3, cambi che risulteranno poi provvidenziali. Al 56’ pareggio del Rimini che sfrutta un errore della difesa dorica: il giocatore locale batte la punizione ma Martina tocca con un braccio e per il giudice di gara è penalty. L’ultimo entrato Morra non sbaglia dagli 11 metri riaprendo di fatto i giochi.

Il Rimini acquista sempre più sicurezza costringendo Donadel a schierare due punte, Energhe e Kristoffersen al posto di Spagnoli e Pellizzari. Prova ancora il Rimini a riaffacciarsi dalle parti di Perucchini ma la difesa dorica riesce sempre a sventare le incursioni avversarie.

Nel recupero ultima occasione dell’Ancona da corner battuto da Paolucci, anticipo di Basso che tenta il colpo ma Colombi blocca, mettendo fine definitamente ad ogni ambizione dei biancorossi ospiti.

RIMINI FOOTBALL CLUB (3-5-2): Colombi, Pietrangeli, Gigli (Semerano 76’), Megelaitis, Lombardi (Rosini 86’) Langella, Ubaldi (Morra 46’), Acampa (Capanni 46’), Iacoponi (Tofanari 46’), Lampesta, Lepri. A disposizione Colombo, Gorelli, Stanga, Bouabre, Leoncini, Selvini. All. Troise

US ANCONA (3-5-2): Perucchini, Dutu, Marenco, Martina, Pellizzari (Energhe 85’), Nador (Gatto 46’), Paolucci, Basso, Clemente (Gavioli 76’), Cioffi, Spagnoli (Kristoffersen 85’). A disposizione Vitali, Testagrossa, Cella, Ayemang, Radicchio, Mattioli, Saco. All. Donadel

RETI: 43’ Basso, 55’ Morra

Arbitri: Manzo di Torre Annunziata, Rinaldi di Lodi e Russo di Nichelino.

9º GIORNATA, 22 ottobre 2023

Fermana – Entella 0-2; Juventus Next Gen – Perugia 0-2; Torres – Pontedera 0-0; Gubbio – Olbia 1-0; Lucchese – Pescara 1-4; Pineto – Cesena 1-1; Rimini – Ancona 1-1; Pesaro – Recanatese 1-0. Sestri Levante – Cararrese, Arezzo – Spal.

CLASSIFICA
Torres 23; Cesena, Pescara 20; Perugia 17; Carrarese 16; Gubbio 15; Recanatese 13; Lucchese, Pineto 12; Entella 11; Pontedera 10; Pesaro, Ancona 9; Spal, Arezzo, Olbia 8; Juventus Next Gen 7; Fermana 6; Sestri Levante, Rimini 5.

PROSSIMO TURNO, 10º giornata

Gubbio – Juventus Next Gen, Olbia- Fermana, Pescara – Torres, Ancona – Arezzo, Carrarese – Pineto, Pontedera – Pesaro, Rimini – Lucchese, Spal – Sestri Levante, Recanatese – Perugia, Entella – Cesena

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory