Connect with us

Calcio

Calcio / Prima e Seconda Categoria, programma e arbitri delle finali play-off del 25 maggio

In Prima B c’è Real Cameranese-Montemarciano, in Seconda C Argignano-Avis Arcevia, in Seconda F Belfortese-Treiese: le dichiarazioni dei protagonisti 

VALLESINA, 24 maggio 2024 – Ci siamo: domani, sabato 25 maggio, in Prima e Seconda Categoria si giocano le finali play-off. Sono tre, infatti, le partite che interessano le nostre squadre della Vallesina e dintorni: la finale del girone B di Prima tra Real Cameranese e Montemarciano, la finale del girone C di Seconda tra Argignano e Avis Arcevia, la finale del girone F tra Belfortese e Treiese. Scopriamo insieme i dettagli di questi tre match che valgono una stagione, con il programma completo di tutta la Prima e Seconda Categoria marchigiana in fondo all’articolo con le relative designazioni arbitrali. 

Prima Categoria – girone B – Real Cameranese-Montemarciano

Allo stadio “Montenovo” di Camerano, si affrontano Real Cameranese e Montemarciano per la finale play-off del girone B di Prima Categoria. Per la squadra di Pantalone è la prima volta, mentre i ragazzi di Caccia tornano a giocarla due anni dopo il successo contro lo Staffolo in trasferta nel 2021-2022. Nella regular season, i rossoneri hanno vinto a Montemarciano per 0-1 il 18 novembre, mentre al “Montenovo” c’è stato un 1-1 il 16 marzo. In semifinale, la Real è passata nonostante il 2-2 contro la Castelleonese per via del miglior piazzamento in classifica. Gli uomini di Caccia, invece, hanno vinto 2-0 contro la Filottranese. 

Thomas Portaleone (Real Cameranese)

A inizio stagione – commenta Thomas Portaleone, attaccante della Real Cameranese – per noi giocare i play-off era solo un sogno. Ora, però, penso che ci siamo meritati di giocare una finale come quella di domani. Siamo carichi e in settimana ci siamo allenati bene: non vediamo l’ora di scendere in campo! Sarà una grande partita: sicuramente giocarcela davanti al nostro pubblico ci dà un vantaggio. Sappiamo, comunque, che sarà durissima, perché il Montemarciano è una squadra forte da rispettare, guidata da un ottimo allenatore! Noi non siamo da meno, come dimostrato durante la stagione: testa alta e lotteremo fino alla fine come sempre!”. 

Cristiano Caccia (allenatore Montemarciano)

Aspettavamo solo questa partita – risponde Luca Moschini, attaccante del Montemarciano – perché ci siamo allenati tutta la stagione per arrivare alla finale play-off. Certo, sarebbe stato bello giocarla in casa, ma ci accontentiamo: l’importante è esserci e poterla disputare. Siamo carichi: ci siamo allenati bene, quindi aspettiamo solo il fischio d’inizio. C’è anche voglia di rivalsa, visto che nei due precedenti non siamo riusciti a vincere contro la Real Cameranese (un pareggio e una sconfitta).

Dobbiamo stare attenti, perché quella rossonera è una buonissima formazione. Se sono arrivati secondi in campionato, una posizione sopra di noi, vuol dire che qualcosa in più ce l’hanno. Senza dimenticare capitan Casaccia, che è ancora un grandissimo giocatore. In generale ci sono delle belle individualità e un buon mister. Dobbiamo vincere a tutti i costi questa partita”. La vincente di questa sfida affronterà una tra Avis Montecalvo e Athletico Tavullia, finale play-off del girone A, nella finalissima del 1° giugno. 

Seconda Categoria

Girone C – Argignano-Avis Arcevia

Ci spostiamo dalla Riviera del Conero alle vicinanze della Gola della Rossa, perché al “Don Mazzoli” di Argignano si gioca Argignano-Avis Arcevia, finale play-off del girone C. La squadra di Mannelli, dopo la delusione del secondo posto in campionato a seguito dell’1-1 nell’ultima giornata contro l’Ostra Calcio, affronta i biancorossi di Sentinelli, reduci dallo 0-0 casalingo contro l’Olimpia Ostra Vetere. I fabrianesi si sono qualificati all’atto finale senza passare dalla semifinale, in virtù del distacco di 11 punti dal quinto posto. In regular season, ci sono stati due pareggi: 1-1 ad Arcevia, 0-0 ad Argignano. Questa volta il pari servirebbe solo ai padroni di casa. 

Leonardo Sartini dell’Argignano

Torniamo in campo – dichiara Leonardo Sartini, attaccante dell’Argignano – dopo più di 20 giorni dall’ultima partita giocata. Dopo quel pareggio che ha decretato l’Ostra vincitrice e noi, indietro di un solo punto, a dover disputare i playoff. Siamo riusciti, grazie ai 10 punti tra seconda e quinta, ad evitare il primo turno e a giocarci la finale contro l’Arcevia. Una squadra che conosciamo bene, che abbiamo incontrato 3 volte in quest’annata – 2 tra andata e ritorno ed una in Coppa – e che ha visto in tutti e 3 i casi il segno X.

Una squadra che rispettiamo e che sappiamo verrà ad Argignano per farci soffrire e provare a batterci. Ha solo la vittoria come risultato per superare il turno. Noi, di contro, abbiamo trascorso queste due settimane a recuperare le forze, a smaltire la delusione, a ricompattarci e caricarci per affrontare questo proseguo di campionato. Dopo lo spettacolo e le emozioni della partita contro l’Ostra, invitiamo ancora tutti ad Argignano a sostenerci. Tutti insieme vogliamo portare a casa un risultato che ci permetterebbe di giocarci la finalissima contro la vincente tra Osimo e Loreto“. 

L’Avis Arcevia

“La partita di domani – risponde Lorenzo Panni dell’Avis Arcevia – sarà molto tosta, perché l’Argignano ha dimostrato in campionato di avere degli ottimi calciatori in squadra. Giochiamo in un campo ostico, dove la squadra fabrianese non ha mai perso durante la regular season. Noi dovremmo andare al ‘Don Mazzoli’ con coraggio, facendo la nostra partita, consapevoli del fatto che un pareggio non ci basta. Dobbiamo cercare di segnare, difendere il vantaggio e portare a casa il risultato. Contro l’Olimpia Ostra Vetere abbiamo dimostrato che vogliamo tenere ancora vivo il nostro sogno”. 

Girone F – Belfortese-Treiese

Al “Pericoli” di Belforte del Chienti, infine, la Belfortese affronta la Treiese, per la finale play-off del girone F. I locali sono all’atto decisivo grazie al +19 di distacco dalla quinta posizione, in un testa a testa proprio con i rossoblù per assicurarsi la seconda piazza, culminato con l’1-1 dello scontro diretto all’ultima giornata al “Capponi” di Treia. I rossoblù, terzi in regular season, hanno dovuto così superare la semifinale, ribaltando il Ripe San Ginesio dall’1-2 al 4-2 ai supplementari. Nel girone d’andata, tra l’altro, la Treiese aveva battuto per 0-1 la Belfortese nel campo amico. 

A sinistra il capitano della Treiese, Mauro Santanatoglia

Sappiamo che domani a Belforte – spiega il capitano rossoblù Mauro Santanatogliaci aspetta una partita difficile e dovremo fare una grande prestazione per guadagnarci la vittoria. La Belfortese è un ottima squadra ma noi, consapevoli delle nostre potenzialità, scenderemo in campo con grinta e determinazione per raggiungere l’obiettivo. Non capita tutti i giorni di giocare una finale di girone, cercheremo di onorarla al meglio!”. La vincente sfiderà una tra Santa Maria Apparente e Helvia Recina, finale play-off del girone E, nella finalissima del 1° giugno. 

Programma play-off Prima Categoria

Finali – sabato 25 maggio ore 16.30

Girone A: Avis Montecalvo-Athletico Tavullia – Tasso di Macerata (Comunale Borgo Massano di Montecalvo in Foglia PU)

Girone B: Real Cameranese-Montemarciano – Spadoni di Pesaro (“Montenovo” di Camerano)

C:  Vigor Montecosaro-San Claudio – Malaccorta di Jesi (Stadio “Mariotti” di Montecosaro MC)

Girone D: Grottammare vincitrice dei play-off (+10 sulla Real Montalto terza)

Finalissime promozione – sabato 1° giugno (in campo neutro)

Vincente girone A-Vincente girone B

Vincente girone C-Grottammare

Programma play-off Seconda Categoria

Finali dei gironi – sabato 25 maggio ore 16.30

Girone A  – Viridissima Apecchio-Ca Gallo – Beldomenico di Jesi (“Mancioli” di Apecchio)

Girone B –  Csi Delfino Fano-Cuccurano – Bindella di Pesaro (“Del Curto” di Fano)

C –  Argignano-Avis Arcevia – Petrini di Fermo (“Don Mazzoli” di Argignano di Fabriano)

Girone D – Osimo 2011-Loreto – Albertini di Ascoli Piceno (“Santilli” di Osimo)

Girone E – Santa Maria Apparente-Helvia Recina – Romani di San Benedetto del Tronto (Comunale “via Crivelli” di Civitanova Marche MC)

F – Belfortese-Treiese – Alfonsi di San Benedetto del Tronto (“Pericoli” di Belforte del Chienti)

Girone G – Pedaso-Grottazzolina – Persichini di Macerata (“Comunale” di Pedaso FM)

Girone H –  Vigor Folignano-Audax Pagliare – D’Ascanio di Ancona (Comunale di Folignano AP)

Finalissime promozione – sabato 1 giugno 

Vincitrice A-Vincitrice B

Squadra Vincente C-Vincente D

Vincitrice E-Vincitrice F

Squadra Vincente G-Vincente H

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory