Connect with us

Calcio

Calcio femminile C / Jesina in laguna per tornare a fare la protagonista

Si giocherà a Marcon ospite del Venezia 1985. Partita sentita sul piano emozionale tra due club storici del calcio femminile italiano

JESI, 5 novembre 2022 – Si ritorna in campo per la nona giornata di campionato e la Jesina sarà in viaggio verso Venezia ospite del Venezia 1985, stessi punti in classifica delle leoncelle.

Si giocherà domenica pomeriggio al Nereo Rocco di Marcon. Venezia, che in campionato non ha mai pareggiato, come il Lumezzane, domenica scorsa ha perso in casa della capolista Merano mentre la Jesina ha pareggiato in rimonta nel derby casalingo contro la Sambenedettese. 

Dal punto di vista statistico l’avversaria dell’undici di mister Baldarelli ha segnato complessivamente 27 reti subendone 17 al contrario delle leoncelle che di gol ne ha fatti 21 subendone 10.

A livello complessivo la squadra più prolifica è il Merano (40) mentre quella con la difesa più ermatica è il Bologna (5). Stando sempre al campionato, alla fine, la prima salirà in serie B mentre le ultime due retrocederanno direttamente. Dall’undicesima alla quattordicesima accederanno ai play out per altre due retrocessioni.

Romano (diesse) e Baldarelli (allenatore)

In casa del Venezia, dunque, la Jesina cerca il rilancio. “Abbiamo lavorato con serenità ho visto un ambiamento positivo in un momento non semplice” ci dice mister Baldarelli. “Per la trasferta di Venezia recupereremo Catena e Crocioni. E’ vero che ancora dobbiamo annoverare le assenze delle giocatrici infortunate come Berti e Di Fiore ma rispetto a domenica scorsa avere due giocatrici importanti in più non è cosa di poco conto. Sono fiducioso. E’ una partita molto sentita contro il Venezia 1985 perchè Venezia e Jesina sono due società storiche del calcio femminile italiano. Ho imparato lo scorso anno che questa partita è emozionale e quindi le ragazze sono molto concentrate e sono sul pezzo. Ho buone sensazioni. Chiaramente dovremo fare una partita attenta, concreta, concedendo poco alle avversarie che in questo periodo stanno bene dopo un inizio diciamo balbettante”.

Giulia Picchio

Della rivalità tra i due club ne parla anche il capitano Giulia Picchio: “Domenica a Venezia ci attende una partita molto importante e molto sentita da ambo le parti, perché esiste una certa rivalità! Sarà per noi un test molto importante: dobbiamo e vogliamo risollevarci dopo le ultime prestazioni, soprattutto a livello morale! Stiamo lavorando bene e siamo cariche per affrontare al meglio la partita alla ricerca dei tre punti”.

 

©riproduzione riservata

foto di copertina di Andrea Lancioni

9° GIORNATA domenica ore 14,30

Riccione-Merano, Padova-Orvieto, Portogruaro-Triestina, Rinascita Doccia-Bologna, Sambenedettese-C.S.Levowki, Venezia1985-Jesina, Villorba-Vicenza, Lumezzane-Venezia calcio

CLASSIFICA

Merano, Bologna 22; Lumezzane 18; Venezia calcio, Riccione14; Vicenza, Padova 13; Jesina, Venezia 1985 12; Portogruaro, Villorba 10; Triestina 6; Centro Storico Lebowski 5; Rinascita Doccia, Sambenedettese 4; Orvieto 2

MARCATORI

Reti 13: Nischler (Merano); reti 8: Gelmetti (Bologna), Velati (Lumezzane), Reiner (Merano); reti 7: Antonini (Bologna); reti 6: Botti (Jesina), Picchi (Lumezzane), Longato (Venezia 1985), Conventi (Venezia 1985), Battaiotto (Portogruaro)

PROSSIMO TURNO domenica 13 novembre ore 14,30

Bologna-Villorba, C.S.Lebowski-Padova, Jesina-Rinascita Docia, Merano-Portogruaro, Orvieto-Lumezzane, Triestina-Venezia 1985, Vicenza-Sambenedettese, Venezia calcio-Riccione

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio