Connect with us

Basket

Basket serie B / Goldengas Senigallia, Santucci unica nota lieta in un momento no

Positivo l’esito dell’operazione a cui si è sottoposto il giocatore, che per tornare in campo dovrà comunque ancora attendere. Ma la squadra è sempre più in difficoltà

SENIGALLIA,  24 Gennaio 2023 – E’ stato dimesso nello scorso fine settimana dall’ospedale di Teramo il giocatore della Goldengas Senigallia Matteo Santucci.

Il giocatore, al primo anno a Senigallia e secondo tra i marcatori fino alla partita vinta a Imola contro la Virtus (l’ultima giocata dal numero 6 e pure l’ultima vinta dai biancorossi) è stato sottoposto ad un’operazione per risolvere il problema del forame ovale pervio, emerso proprio dopo la gara di Imola dell’11 dicembre 2022.

L’operazione, eseguita dal Dottor De Remigis, ha avuto esito positivo.

La Pallacanestro Senigallia intende ringraziare l’equipe del dottor Fabiani, il dottor De Remigis e il dottor Pagliariccio, per la grande professionalità e la preziosa collaborazione nella vicenda clinica di Santucci.

La società coglie l’occasione per ringraziare inoltre, l’ospedale di Senigallia, in particolare il reparto di neurologia guidato dal dottor De Dominicis e il medico sociale biancorosso Orazi, che ha seguito Santucci nel periodo di ricovero presso l’ospedale cittadino.

Non sono ancora stati definiti i tempi di recupero per il ritorno all’attività sportiva del giocatore.

Le parole del numero 6 biancorosso: “ringrazio la società per la disponibilità mostrata, ringrazio inoltre tutti i medici e infermieri che si sono presi carico di me in questo periodo. Ora inizia un periodo di riabilitazione che confido possa essere più breve possibile per tornare sul campo e conquistare l’accesso alla B il prossimo anno”.

La Presidente Fileri si dimostra ottimista e felice per il buon esito dell’operazione di Matteo: “sono molto contenta che l’intervento a cui è stato sottoposto Matteo sia perfettamente riuscito e che il suo problema sia risolto. È stato un momento difficile per tutti, ma, grazie alla professionalità e alla competenza dei medici che lo hanno seguito, ora siamo tutti più tranquilli. Non vediamo l’ora che Matteo possa ritornare in campo, perché lui è una tessera molto importante nel puzzle di questa squadra”.

La positiva evoluzione delle condizioni di salute del giocatore, classe 1998, è senz’altro la notizia migliore di un periodo molto difficile per la società dal punto di vista dei risultati: le quattro sconfitte consecutive, cinque in casa, sono un evento raro in una piazza tradizionalmente abituata, soprattutto davanti al proprio pubblico, ad offrire prestazioni all’altezza, come non è certo successo nel brutto ko interno di domenica scorsa contro il Piacenza (65-86).

Una Goldengas a cui è bastata la difesa a zona di Piacenza, sicuramente ben fatta, per andare però fin troppo in confusione tecnica e tattica: un ko che ha confermato problematiche già presenti da settimane ed arrivato in un modo che non è piaciuto né al pubblico né alla società, che ora è chiamata a trovare una soluzione volta al cambio di rotta, ancor più pensando al derby di domenica prossima ad Ancona.

©riproduzione riservata

 

16º GIORNATA  – Rieti-Fiorenzuola 91-87, Empoli-Fabriano 60-90, Romagna-Ancona 78-92, Matelica-San Miniato 65-61, Jesi-Virtus Imola 81-75, Senigallia-Piacenza 65-86, Faenza-Ozzano 90-82. Riposa – Imola

CLASSIFICA Rieti 28, Faenza 24, Fabriano 22; Ancona, Piacenza, Fiorenzuola 18; Virtus Imola, Ozzano, Jesi 16; Senigallia 14; Andrea Costa Imola 12; S. Miniato 10; Matelica, Empoli, Tigers Romagna 4; Firenze 0

PROSSIMO TURNO 17º GIORNATA domenica 29 gennaio 2023 –  Ozzano-Matelica, Virtus Imola-Faenza, San Miniato-Rieti, Piacenza-Jesi, Fiorenzuola-Empoli, Ancona-Senigallia, Fabriano-Andrea Costa Imola. Riposa Romagna

Play off per A2; play off per ammissione serie B; nuovo campionato Interregionale

 

REGOLAMENTO

FIRENZE si è ritirata. Al termine della stagione regolare le prime 4 squadre di ogni girone disputeranno due turni di play off incrociando, il girone C, quello D. Due saliranno in A2. Le altre 14 squadre che hanno disputato i play off saranno ammesse in Serie B stagione 2023/24. In serie B saranno ammesse anche 4 squadre per Girone vincitrici del turno di qualificazione al meglio delle 3 gare su 5, secondo questo schema: 5°-12°, 6°-11°, 7°-10°, 8°-9°. A completare la serie B le 5 squadre retrocesse dal campionato di Serie A2. Le squadre perdenti del turno di ammissione alla Serie B, assieme a quelle classificate dal 13° al 16° posto di ogni girone al termine della stagione regolare, saranno riposizionate nel nuovo campionato di Interregionale per la stagione 2023/24.

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket