Connect with us

Rugby Jesi

RUGBY / A Jesi passa la capolista Lions Amaranto Livorno

La meta che ha deciso il confronto è giunta al 10’ del primo tempo ed è stata siglata da Gregori. Il commento di capitan Pulita

JESI 9 novembre 2021- «Una partita giocata tutta all’attacco e in cui un’unica sbavatura contro l’attuale prima in classifica ci è costata meta subita e sconfitta».

Così Nicola Pulita, capitano del Rugby Jesi ’70 dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa contro il Lions Amaranto Livorno per 0-5.

«Contro un avversario che aveva vinto quattro gare su quattro abbiamo giocato sempre in attacco e subito pochissimo. Lavoriamo adesso per fare ancora il passo in più che ci serve».

La meta che ha deciso il confronto è giunta subito al 10’ del primo tempo ed è stata siglata da Gregori.

Ora la Serie B si ferma e si ritorna in campo il 21 novembre. Per Jesi ci sarà la trasferta in casa del Rugby Parma 1931 una delle candidate alla Serie A.

«Impegno sicuramente difficilissimoconclude Pulitama noi dobbiamo continuare il nostro processo di miglioramento e di crescita. Andiamo con questa consapevolezza e con l’obiettivo di ripetere e aumentare la nostra ultima prestazione. Vedremo alla fine dove ci avrà portato nel risultato».

 

JESI: Carosi; Velaj (Dina), Trillini, Pulita, Ramazzotti (Piccinini); Fanesi, Bruciaferri N. (Faccenda); Sandroni (Capalti), Loccioni, Boria; Marinelli, Feliciani; Santini (Bruciaferri E.), Mattioni (Piergirolami), Cappuccini (Santoni). All.: German Greco.

LIONS AMARANTO LIVORNO: Magni N. (Shehu); Amadori (Freschi), De Libero, Di Mauro, Gregori; Rolla, Magni M.; Bernini, Scardino, Vitali L. (Cortesi); Vitali G., Ciandri; Fratini (Filippi), Savaglia (Giusti), Fusco (Tichetti). A disp.: Lucchesi A.. All.: Brancoli.

ARBITRO: Favorini di Perugia

 

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Rugby Jesi