Connect with us

Basket

RISTOPRO FABRIANO / Poker al San Miniato e Final Eight di Supercoppa: venerdì c’è Rieti

La squadra di Pansa si qualifica per la fase finale, al via con i quarti al PalaReno di Sant’Agostino

Ristopro Fabriano – Blukart San Miniato  74-66

FABRIANO, 12 novembre 2020 – La Ristopro conferma l’imbattibilità nell’inizio di stagione e si qualifica per la Final Eight di Supercoppa, dove trova al primo turno, venerdì alle 18 in diretta su Lnp Channel di Youtube, la corazzata Real Sebastiani Rieti.

pansa – aniello

I cartai hanno ragione dell’ostica San Miniato reagendo nel finale di terzo quarto al pesante parziale di 17-0 con cui i toscani avevano ribaltato una partita fino a quel momento comandata dalla squadra di Pansa.

Nella prima metà di gara un sontuoso Garri, che va all’intervallo con 19 punti e 31 di valuzione, incanala la partita sui binari prediletti dei padroni di casa, poi l’arrembante squadra di Barsotti, capace di ruotare undici uomini e di mettere un’eccezionale pressione difensiva, mette addirittura la freccia (46-48 al 26’) con una striscia di undici punti del ’99 Tozzi.

Fabriano si innervosisce e arrivano falli tecnici a Pansa e Papa e anche l’espulsione per proteste al ds Lupacchini, poi dalla panchina l’impatto di Paolin, protagonista anche di un canestro da metà campo a fine primo quarto, rimette le cose a posto.

La guardia veneta si conferma in netta crescita ed è il punto di riferimento nel quintetto dinamico proposto da Pansa, che ha giocate fondamentali anche da Papa e Radonjic.

Con un parziale di 14-2 a cavallo degli ultimi due quarti Fabriano ristabilisce le distanze in doppia cifra e gestisce nel finale.

Alle porte c’è già la trasferta della Final Eight, da disputare venerdì al PalaReno di Sant’Agostino, poi il torneo traslocherà al PalaBenedetto di Cento per le semifinali del sabato e la finale di domenica.

In sala stampa nel post partita è intervenuto l’assistant coach, Daniele Aniello. «Il momento più importante è stato nel terzo quarto, quando siamo riusciti a resistere alla forza fisica di San Miniato. Bravi a non mollare, perché il parziale subito non era facile da sostenere. Nel primo tempo abbiamo preso molti vantaggi servendo Garri, poi siamo riusciti ad adeguarci in modo vincente al quintetto di San Miniato».

RISTOPRO FABRIANO: Alibegovic 3 (0/1, 1/2), Papa 6 (3/4), Pacini ne, Gulini ne, Paolin 15 (3/5, 2/3), Merletto 2 (1/5, 0/2), Di Giuliomaria ne, Caloia ne, Garri 22 (8/15), Marulli 11 (2/10, 0/1), Radonjic 13 (5/7), Misolic 2 (1/1) All. Pansa

BLUKART SAN MINIATO: Santini 3 (0/1, 1/2), Carpanzano 14 (4/5, 2/7), Lorenzetti 10 (5/10), Neri (0/3, 0/1), Ciano (0/1 da tre), Benites 10 (2/4, 2/4), Federico Regoli, Caversazio 7 (2/2, 1/2), Capozio 4 (1/3), Francesco Regoli ne, Quartuccio (0/3 da tre), Tozzi 18 (6/11, 1/3). All. Barsotti

Arbitri: Grappasonno di Lanciano e Giambuzzi di Ortona

Parziali: 19-18, 44-31, 57-52

Tiri liberi: Fabriano 19/25, San Miniato 5/6. Tiri da due: 23/48, 20/39. Tiri da tre: 3/8, 7/23. Rimbalzi: 40 (off. 10), 29 (off. 5). Assist: 9, 8. Uscito per 5 falli Caversazio

Luca Ciappelloni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket