Connect with us

Calcio

Promozione / Il punto della situazione nel Girone A delle Marche

Moie Vallesina, Biagio Chiaravalle, Urbania, Barbara le sicure protagoniste. L’obbligo degli under: 2002, 2003, 2004

JESI, 31 luglio 2022 – È vero: il calcio d’estate molto spesso è stato smentito dalla realtà dei fatti ma nulla vieta pensare che nella prossima stagione la Promozione marchigiana, e soprattutto il Girone A, si preannuncia essere un centro di grande crescita per giocatori e squadre, vista la volontà unanime di farsi trovare al meglio delle condizioni per l’inizio del campionato.

Molti club si stanno rafforzando, consapevoli dei propri mezzi e delle proprie potenzialità. Peserà molto la qualità, ma anche la quantità a disposizione, dei fuoriquota.

Giovani nati nel 2022, 2003 e 2004, che le squadre dovranno obbligatoriamente schierare, uno per età, ed allora a fare la differenza, alla lunga, potrebbe amche essere il lavoro che negli anni è stato fatto a livello di settore giovanile.

Grandi manovre in particolare in Vallesina con il Moie tra gli altri al centro del calcio mercato tra addii e nuovi arrivi.

Samuele Ruggeri

A salutare la squadra guidata da un riconfermato Matteo Rossi sono stati Kevin Trudo, che ritorna alla Jesina, Matteo Borocci, Alessio Martellucci, Nicola Anconetani, Matteo Arcangeli che si cimenteranno in nuove esperienze.

Il Direttore sportivo Federico Topa, si è subito messo al lavoro per sostituire le importanti perdite e la formazione rossoblu sta via via ufficializzando i nuovi acquisti, tutti con una cospicua esperienza alle spalle, anche in categorie superiori.

I nuovi giocatori che giocheranno con la società guidata dal presidente Roberto Possanzini saranno: Nicola Marini dalla Biagio Nazzaro, Nicolò Carboni dal Barbara, Gian Marco Gregorini dall’ Atletico MondolfoMarotta, Samuele Ruggeri dal Matelica e Giuseppe Berardi dall’ Atessa Calcio.

Simone Cavaliere

Anche la Biagio Nazzaro, dopo il cambio al vertice in società e dopo l’arrivo di Francesco Moriconi in panchina sta rivoluzionando la rosa: Riccardo Pierandrei , Giovanni Gallotti , Nicola Bellucci , Federico Paradisi , Nicolo Brega, Rocco Frulla e Nicolò Parasecoli sono tra quelli che hanno lasciato Chiaravalle per approdare in nuovi lidi.

I nuovi giocatori che invece approderanno nella città di Maria Montessori per colmare il gap generato dagli addii saranno: Edoardo Cecchetti proveniente dall’Olimpia Marzocca, Matteo Borocci dal Moie Vallesina, Lorenzo Alessandroni dall’Osimana Andrea Moriconi dal Loreto, Luca Agostinelli che lascia la Passatempese, Giovanni Brocani dalla Jesina e Simone Nicola Cavaliere dall’OsimoStazione.

Gianluca Fenucci

OsimoStazione quindi orfano del suo bomber, ha dovuto salutare anche Paolo Gigante, Marzio Tereziu, Michele Taddei, Luca Bassotti, Alessandro Eliantonio, Lorenzo Marconi e Christian Pieroni.

Alla corte del riconfermato mister Gianluca Fenucci giungeranno Alessio Piccione, Matteo Pitturi , Emmanuel Nanapere.

 

 

Gran attenzione suscita anche il mercato dell’ Urbania che sta piazzando colpi su colpi di gran esperienza tra i quali Luca Braccioni, Filippo Pagliardini, Domenico Ottaviani e Luca Paradisi.

Paradisi

Chiara è l’ottica della società pesarese che in questa stagione si affida per la panchina a mister Omiccioli: puntare sull’esperienza per ottenere risultati sempre più convincenti ed entusiasmanti per ritornare subito in Eccellenza.

Il club pesarese spera anche in un eventuale ripescaggio, al momento difficile, ed in graduatoria è al prino posto, ma le sue fortune dipendono da quelle dell’Atletico Ascoli e del Castelfidardo.

Tuttavia il club del direttore sportivo Maggi è pronto per una eventuale chiamata dai piani alti. 

Baldelli

Rimanendo nel pesarese sono da segnalare gli importanti addii in casa San Costanzo : Stefano Giacomoni, Ignazio Murgo, Marco Becci, Luca Silvestrini, Giacomo Carboni, Giacomo Radi e Emanuele Pedini saluteranno la squadra del riconfermato mister Baldelli.

In entrata la matricola pesarese ha inserito Davide Mattioli centrocampista dall’Urbino oltre a Matteo Damiani attaccante e Lorenzo Damiani centrocampista dal S. Veneranda.

Nei prossimi giorni la società renderà nota la lista degli under che nserirà nella rosa.

Spuri

Anche a Barbara si è voltato pagina con l’arrivo in panchina di Sergio Spuri.

L’ex portiere del Verona scudettato, dopo la sua esperienza ultima a Sassoferrato, ha portato a Barbara Giorgetti dalla Jesina, Barchiesi dal Marina, Nacciarriti dall’Ostra Vetere, Brunori dal Marzocca.

 

La Promozione, infine, dovrebbe essere organizzata in due gironi di 17 squadre ciascuna.

A concorrere per un posto nel Girone A, al momento, sono in 18: Mondolfo Marotta (allenatore Pompei confermato), Barbara (Spuri n), Biagio Chiaravalle (Moriconi n), Cagliese (Pierotti c), Fermignanese (Teodori c), GabicceGradara (Vergoni n), Montecchio (Lilli n), Moie Vallesina (Rossi c), Marzocca (Giuliani c), OsimoStazione (Fenucci c), Passatempese (Menghini n), Portuali Ancona (Ceccarelli c), San Costanzo (Baldelli c), Sant’Orso (Fulgini c), Urbania (Omiccioli n), Valfoglia (Angelini c), Vigor Castelfidardo (Manisera c), Villa San Martino (Cicerchia c).

Tommaso Ciampichetti

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio