Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / E’ sempre mercato, prorogati i termini dei trasferimenti

Gianfranco Amici, Jesina: “sarebbe corretto riprendere e completare la stagione giocando anche di mercoledì e fino a luglio se necessario”

JESI, 28 novembre 2020 – La Federazione Italiana Giuoco Calcio, su richiesta della Lega Nazionale Dilettanti, ha concesso il differimento dei termini di tesseramento non più dal 1 dicembre 2020 al 30 dicembre 2020 ma dal 1 dicembre 2020 al 26 febbraio 2021.

Sampaolesi, centrocampista Jesina

Intanto a livello dilettantistico tiene banco la riforma dello sport annunciata dal ministro Vincenzo Spadafora. Riforma non ben accolta dalla Lnd.

 «Le norme sul vincolo sportivo presenti nei decreti attuativiha dichiarato il presidente Sibiliarappresentano una grave minaccia per l’esistenza del calcio dilettantistico a partire dalle scuole calcio, coinvolgendo l’intera filiera dell’attività giovanile, che è la vera risorsa del movimento unitamente all’attività delle prime squadre fondata principalmente sulla valorizzazione dei giovani. Il vincolo di tesseramento, invece, assunto con le tutele già presenti, costituisce un elemento essenziale di sussistenza per ogni singola società dilettantistica, pertanto va mantenuto nella sua attuale regolamentazione. Non esistono, in senso assoluto, forme d’indennizzo che possano surrogarlo. E poi come si può pensare, specie in questo particolare momento storico, di mettere sulle spalle delle ASD anche il fardello dei rapporti di lavoro, dimenticando completamente i sacrifici e gli oneri già pesantissimi che gravano su realtà che basano la loro opera sul volontariato?».

Nel frattempo tutte le società di Eccellenza marchigiane sono al palo in attesa di quella ripartenza al momento fissata per il 10 gennaio 2021, per ciò che riguarda il campionato, e al 13 gennaio 2021, per i recuperi già programmati.

Gianfranco Amici, Jesina

Alcune società si stanno muovendo per eventuali trasferimenti e soprattutto l’Anconitana del neo dirigete Antonio Recchi.

I nomi che circolano, in particolare, sono quelli dell’attaccante Mastronunzio, attualmente al Montefano; del centrocampista Rizzato, al Gallo Colbordolo; del centrocampista Sampaolesi alla Jesina.

Di seguito il pensiero del direttore generale della Jesina calcio Gianfranco Amici: “Attualmente l’attività è tutta ferma non potendo utilizzare né spogliatoi né docce. Aspettiamo che le Marche torni in zona ‘gialla’, per riprendere magari gli allenamenti individuali. In previsione della ripresa dell’attività che secondo me, ad esempio per il campionato, non avverrà prima della fine di gennaio.

Anche allenarsi, senza una prospettiva immediata ha continuato Amici non credo sia una soluzione. Per ciò che riguardano i trasferimenti è stata presa una decisione adeguata di fissare il termine ultimo a fine febbraio. Voci e notizie di stampa danno Sampaolesi in partenza ma non ne vedo alcun motivo. Il giocatore fa parte di un progetto ben chiaro, e da lui condiviso, della nostra società.

Per ciò che riguarda il campionato non vedo corretto che quando si riprenda si debba giocare solo il girone d’andata come da più parti paventato. La cosa più giusta sarebbe giocare anche qualche gara infrasettimanale ed arrivare a giugno, se necessario anche a luglio.

Dopo due mesi di sosta sostiene ancora il dirigente leoncello tutte le squadre dovranno rimettersi a posto come se si iniziasse da capo. Serve tempo. In questa situazione andrebbe bene per chi dovrà giocare i recuperi se questi saranno effettuati prima della ripartenza, serviranno per trovare la miglior condizione.

Dobbiamo tutti sperare nella mentalità professionale del giocatore che deve capire di mantenersi nella giusta condizione, pronto per ripartire.

Il periodo di inattività, purtroppo, è stato e sarà troppo lungo per tutti.

A livello di settore giovanile ha concluso Amici l’attività, anche se in maniera ridotta, va avanti con due allenamenti settimanali per ogni categoria. Attività fine a se stessa, allenamenti in maniera distaccata. Per noi è un problema relativo e ci stiamo adeguando: pensiamo invece a chi fa pagare le quote e poi deve restare costretti a casa.

 

PROGRAMMA RECUPERI

Mercoledì 13 gennaio 2021 Urbania – Sangiustese, Montefano – Vigor Senigallia

Il campionato di Eccellenza, in generale, riprenderà con la sesta giornata in calendario domenica 10 gennaio 2021.

5° Giornata (25 ottobre 2020)

Anconitana – Valdichienti 0-0, Azzurra Colli – Urbania 1-2, Biagio Chiaravalle – Sangiustese 0-0, Vigor Senigallia – Grottammare 1-1, Forsempronese – Gallo Colbordolo 2-1, Jesina – Urbino (rinviata), Marina – Fabriano Cerreto 1-0, Porto D’Ascoli – Atletico Ascoli 0-1, San Marco Lorese – Montefano (rinviata)

Classifica

Marina 10; Azzurra Colli, Biagio Chiaravalle, Vigor Senigallia, Forsempronese 8; Atletico Gallo, Atletico Ascoli 7; San Marco Lorese, Urbania, Valdichienti 6; Porto D’Ascoli, Fabriano Cerreto, Anconitana 5; Jesina, Sangiustese 4; Grottammare 3; Montefano 2; Urbino 1   

Sangiustese, Urbania, Urbino, Montefano 2 partite in meno; Anconitana, Vigor Senigallia, Jesina, San Marco Lorese 1 partita in meno

Marcatori

Reti 4: Muratori (Atletico Gallo); Reti 3: Marabese (Anconitana), Polisena (Azzurra Colli), Pesaresi (Vigor Senigallia), Falconieri (Anconitana), Paradisi (Forsempronese); Reti 2: Papa (Jesina), D’Errico (Vigor Senigallia), Pieralisi (Biagio Chiaravalle), Bartolini (Atletico Gallo), Mastronunzio (Montefano), Fraternali (Urbania), Marengo (Fabriano Cerreto), Stortini (Fabriano Cerreto), Calvaresi (Gallo Colbordolo), Ciabuschi (Azzurra Colli), Baldini (Marina)

6 GIORNATA (10 gennaio 2021) ore 14,30

Valdichienti – Marina, Urbania – Biagio Chiaravalle, Sangiustese – San Marco Lorese, Montefano – Anconitana, Urbino – Azzurra Colli, Grottammare – Forsempronese, Fabriano Cerreto – Vigor Senigallia, Atletico Gallo – Porto D’Ascoli, Atletico Ascoli – Jesina

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio