Connect with us

Calcio

CALCIO / Ufficiale, rinviata Biagio Chiaravalle – Marina gioca invece il Moie Vallesina

La motivazione nel comunicato della Figc Marche. Domani riunione con le società. La squadra di Matteo Rossi sarà regolarmente a Mondolfo

JESI, 13 gennaio 2022 – La partita del 19 gennaio valida come recupero per il campionato di Eccellenza tra la Biagio Chiaravalle ed il Marina calcio è stata ufficialmente rinviata “causa emergenza sanitaria dal Covid”.

Panichi Ivo

Tutta la situazione ha bisogno di una verifica generale approfondita e per questo è confermato per domani venerdì 14 gennaio alle ore 17,30 in video conferenza un incontro tra il presidente Panichi e tutte le 17 società protagoniste del campionato di Eccellenza.

Sul tavolo l’eventualità di un ulteriore slittamento della ripresa dell’attività agonistica di altre due settimane fissando magari per domenica 6 febbraio la data utile per ripartire.

Non tutti i club sono sulla stessa lunghezza d’onda anche se la maggioranza sembra propensa per questa soluzione.

La decisione finale spetterà ovviamente a Panichi.

Intanto sta nascendo un caso per l’altra partita, quella di Promozione, tra MondolfoMarotta e Moie Vallesina che si doveva recuperare sabato 15 gennaio al Longarini-Lucchetti’ di Mondolfo.

Le due società, almeno per quanto scrive sulla propria pagina facebook il Moie Vallesina “per tutelare la salute dei giocatori, degli allenatori, dei dirigenti e soprattutto la salute dei componenti fragili delle loro famiglie” hanno richiesto lo spostamento della partita che a meno di 48 ore dal fischio d’inizio non è stato concesso.

Roberto Possanzini

La richiesta di rinvio del Moie Vallesina era dettata dal fatto che aveva in squadra diversi positivi, in queste ultime ore quasi tutti negativizzati.

Poi il club del presidente Roberto Possanzini, forte dell’esperienza di qualche settimana fa con la formazione Juniores, sarà di certo sabato a Mondolfo.

Cosa era accaduto con la Juniores? La mattina della trasferta in casa del Villa Musone, ultimo in classifica, il Moie, primo in classifica, ha scoperto alcuni casi di positività tra i giocatori.

Immediatamente e correttamente ha informato il Villa Musone e tutti gli altri tesserati della squadra moiarola pronti alla trasferta, che poi la sera prima si erano allenati in gruppo, fermandoli.

Ha informato contestualmente la Figc della situazione chiedendo di rinviare la gara.

Risultato? Partita persa 3-0, penalizzazione di un punto in classifica, 200€ di multa.

Bravo presidente Possanzini, cartellino giallo vicino al rosso per la Figc.

A livello giovanile l’importante è anche trasmettere ai propri ragazzi il senso civico che in situazioni come queste va al di là e al di sopra di qualsiasi risultato del campo.

Ci immaginiamo cosa sarebbe piovuto addosso alla società Moie Vallesina se i propri dirigenti avessero taciuto tutto e presentato la squadra al fischio iniziale a Villa Musone!

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio