Connect with us

Pallamano

Pallamano A Gold / Un’altra trasferta alto-atesina per la Macagi Cingoli: domani la sfida al Brixen capolista

La squadra di Palazzi, dopo le tre sconfitte di fila, affronta la prima della classe, reduce dal ko contro Merano, Codina: “Non dobbiamo mollare”

CINGOLI, 1° marzo 2024 – A Bressanone inizia un ciclo di sfide complicate per la Macagi Cingoli. I ragazzi di Palazzi, infatti, domani sabato 2 marzo sfidano il Brixen primo in classifica, nel match della 19^ giornata di regular season di Serie A Gold di pallamano. Questo match precede le due sfide interne contro Sidea Fasano (ripetizione del recupero della 14^ giornata) e Conversano nella prossima settimana.

La partita di andata

Nel match d’andata al PalaQuaresima, giocato il 14 ottobre, la Macagi Cingoli mise in seria difficoltà la capolista, cedendo solamente di due reti. Nel primo tempo, dopo un iniziale fase punto-punto, Brixen provò a scappare sull’8-12, ma i locali riuscirono a riportarsi a -1 sul 13-14. Un altro tentativo di fuga alto-atesino sul 13-16 fu bloccato da due gol di Piero D’Benedetto, così il primo tempo si chiuse sul 18-19.

A inizio ripresa, gli ospiti piazzarono un break di 1-6 che si rivelò decisivo, portandosi sul 19-25. Dopo una fase centrale della gara in cui Cingoli non riuscì a rimontare oltre il -4, sul 29-34, complice l’espulsione di Endrit Iballi, i locali riuscirono a riavvicinarsi fino al -3 grazie ai colpi di Somogyi e Strappini, con Albanesi bravo a neutralizzare un 7 metri. Al 59’, poi, i cingolani si riportarono addirittura a -1, ribaltando il gol di Arcieri con Ciattaglia, Strappini e D’Benedetto.

Negli istanti finali, Albanesi fece un miracolo su Arcieri, ma non poté nulla sul definitivo 34-36 segnato da Cañete. La Macagi, comunque, raccolse gli applausi convinti del proprio pubblico per un’impresa solamente accarezzata. Cañete era stato il miglior marcatore dell’incontro con 8 gol, seguito a 7 da D’Benedetto e Strappini e a 6 Korbel.

Il campionato del Brixen

Il Brixen è attualmente in vetta alla classifica con 28 punti, ma sabato scorso ha perso lo scontro diretto contro l’Alperia Merano, che così l’ha raggiunta in testa. La squadra di coach Davor Cutura (che a fine stagione lascerà il club), però, deve recuperare la partita della 17^ giornata contro il Conversano. Gli alto-atesini, complessivamente, hanno vinto 14 volte in questa stagione. In casa, inoltre, hanno conquistato 8 vittorie su 8 partite, con le tre sconfitte che sono arrivate in trasferta (Conversano a tavolino, Raimond Sassari, Alperia Merano). Tomas Cañete è il miglior marcatore della squadra con 101 gol, gli stessi di Mohamed Shehab e 19 in meno di Aaron Codina Vivanco (120).

Qui Macagi Cingoli

La Macagi Cingoli viene dalle tre sconfitte di fila contro Bolzano, Eppan e Pressano e così è tornata in zona play-out: l’Albatro Siracusa, pur avendo gli stessi punti dei cingolani (12), ha una differenza reti migliore (-25 a -36) e al momento otterrebbe la salvezza diretta. La squadra di Palazzi, però, deve recuperare anche la sfida da rigiocare contro la Sidea Fasano, in programma martedì prossimo 5 marzo.

Sabato scorso al PalaQuaresima, in particolare, Strappini e compagni non sono riusciti a gestire il vantaggio di +5 conquistato a metà della ripresa. “Non è stato un bel finale di partitaspiega Aaron Codina Vivanco –. Per 40/45 minuti abbiamo dominato la sfida, poi siamo stati deboli mentalmente: abbiamo sbagliato tanto, concedendo palle facili in seconda fase. E alla fine hanno vinto i nostri avversari”.

Pur affrontando la capolista, la Macagi Cingoli non parte sconfitta.Dobbiamo fare quello che facciamo sempre – aggiunge il terzino con doppio passaporto spagnolo e cileno -, senza mollare. In questa settimana stiamo lavorando bene e abbiamo studiato il Brixen. Sono fiducioso: possiamo fare una buona partita, per tornare a casa con buone sensazioni in vista del proseguo del campionato”.

Info utili e Serie B

La partita tra Brixen e Macagi Cingoli, valida per la 19^ giornata di Serie A Gold, si giocherà domani, sabato 2 marzo, alle ore 19.00 alla Fischzuchthalle di Bressanone, in provincia di Bolzano. Arbitreranno Falvo e Ganucci, alla presenza del commissario Fabbian. La gara sarà trasmessa sul canale YouTube della Figh – Federazione Italiana Giuoco Handball, raggiungibile anche attraverso la piattaforma PallamanoTv.

Domenica 3 marzo, inoltre, torna in campo anche la squadra di Serie B: la formazione di Palazzi e D’Agostino affronta in trasferta i Lions Teramo capolista al Pala San Nicolò teramano. I cingolani hanno solamente 3 punti di distacco dalla vetta con 4 partite da disputare per completare la regular season.

Foto di Doriano Picirchiani

Risultati e classifica – Serie A Gold

19^ giornata (sabato 2 marzo): Bolzano-Raimond Ego Sassari (ore 15.30), Pressano-Carpi (18.30), Conversano-Alperia Merano (19.00), Trieste-Cassano Magnago (19.00), Sidea Fasano-Secchia Rubiera (19.00), Brixen-Macagi Cingoli (19.00), Sparer Eppan-Albatro Siracusa (ore 19.00)

CLASSIFICA – Brixen 28*, Alperia Merano 28, Sidea Fasano 27*, Bolzano 26, Conversano 25*, Cassano Magnago 24, Raimond Ego Sassari 23, Eppan 13, Albatro Siracusa 12, Macagi Cingoli 12*, Trieste 10, Secchia Rubiera 7, Pressano 7, Carpi 6

LEGENDA: blu: play-off scudetto; rosso: playout; marrone: retrocessione in Serie A Silver; *: una partita in meno per ogni asterisco

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallamano

Segnala a Zazoom - Blog Directory