Connect with us

Calcio

Cupramontana / Trionfo Ponterosso, campione Under 15 del memorial “Giuliani-Venanzoni-Pastori”

Battuto in finale 3-1 l’Atletico Conero; decisivi i gol di Moldavia, capocannoniere del torneo, e la doppietta di Ben Salem. Nella finalina 3º/4º posto il Tre Castelli batte per 6-2 i Portuali Ancona e si prende la medaglia di bronzo

CUPRAMONTANA, 24 giugno 2024 – Festa grande per il Ponterosso, che scrive il suo nome nell’albo d’oro del Memorial “Giuliani-Venanzoni-Pastori”, torneo giovanile organizzato dal Cupramontana Calcio giunto alla sua 5ª edizione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo aver dominato il proprio girone a punteggio pieno e aver battuto per 7-0 i Portuali Ancona in semifinale, i biancoverdi concludono il loro cammino trionfale battendo per 3-1 l’Atletico Conero (a cui vanno comunque fatti gli onori per l’impegno messo in campo durante la competizione) in finale.

A segno Matteo Moldavia, e Mootez Ben Salem, autore della doppietta che ha deciso la gara al Comunale “S.Ippoliti”, dopo che l’Atletico Conero aveva accorciato le distanze con Nicolò Manti.

Nella finalina per il 3º/4º posto, il Tre Castelli battono per 6-2 meritatamente i Portuali Ancona grazie alla tripletta di Tommaso Bini, MVP della partita, alla doppietta di Matteo Fratini e al gol di Alberto Sabbatini, nonostante i Portuali avessero trovato il vantaggio iniziale con il gol di Nicholas Schiraldi, prima di subire la grande rimonta di Tre Castelli, e nonostante avessero accorciato le distanze sul momentaneo 4-2 ad inizio secondo tempo con il gol di Pietro Carassai.

Dopo le due finali Giuliano Maggi e Terzo Capogrossi, rispettivamente responsabile del settore giovanile e presidente dell’ASD Cupramontana, Enrico Giampieri, sindaco di Cupramontana, e Valentino Di Guglielmo, assessore comunale allo sport, hanno premiato le ultime 4 squadre rimaste in gara, con il Ponterosso che oltre alla coppa del 1º posto ha avuto anche il piacere di veder premiato il suo bomber Matteo Moldavia come capocannoniere del torneo, concludendo il suo fantastico percorso con 13 reti in 7 partite.

 

Atletico Conero-Ponterosso 1-3

Prima frazione molto equilibrata, con il Ponterosso che gestisce il pallone e i ritmi della gara e l’Atletico Conero si rende pericoloso in contropiede, sfruttando le ottime qualità in ripartenza. A passare in vantaggio è però il Ponterosso con il suo goleador Matteo Moldavia, che sfrutta un’imbucata centrale e insacca alle spalle di Tozzi. Dopo pochi minuti arriva il raddoppio del Ponterosso con un gran tiro da fuori di Ben Salem che porta sul 2-0 i Biancoverdi. Nel finale l’Atletico Conero in ripartenza colpisce la difesa del Ponterosso con il gol di Nicolò Manti, che accorcia le distanze sul 2-1, poco prima dell’espulsione di Nicola Amorini negli ultimi minuti del primo tempo che lascia l’Atletico momentaneamente in 10.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con il Ponterosso che attacca e l’Atletico Conero che cerca di difendersi e ripartire nonostante l’inferiorità numerica. Ci pensa però il secondo gol di Mootez Ben Salem a spegnere le speranze di rimonta dell’Atletico Conero (che concluderà poi la partita addirittura in 9, dopo l’espulsione di Arcangeli), fissando il risultato sul 3-1 finale che regala la coppa e la festa al Ponterosso.

Reti: Moldavia, Ben Salem (Ponterosso), Manti (Atl.Conero), Ben Salem (Ponterosso)

ATLETICO CONERO: Tozzi, Rosati, Biagetti, Pisapia, Marchegiani, Arcangeli Mattia, Manti, Duranti M., Amorini, Severini, Martinez. A disp. Arcangeli Marco, Sejdini, Caravaggi, Ridolfi, Duranti R. – All. Domenella

PONTEROSSO: Donato, Gobbi, Pedini, Solforosi, Domenichetti, Paoletti, Ben Salem, Kola, Moldavia, Rosolani, Scibilia. A disp. Tangerini, Spina, Morettini, Catani N., Micheli, Di Salvio, Catani S., Bugatti, Frutos – All. Miconi

Arbitro: Malascorta (Sezione di Jesi) Assistenti: Aquilanti-Romano

 

Giacomo Sassaroli 

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory