Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / L’Ancona pareggia nel “Derby dell’Adriatico”

L’Ancona pareggia 1-1 al “Del Conero” col Pescara. Torna a sorridere le Fermana con la Juventus Next Gen. La Vis invece, viene raggiunta dal Sestri Levante nel finale

VALLESINA, 17 dicembre 2023 – C’era molta attesa per il “Derby dell’Adriatico” tra Ancona e Pescara, al “Del Conero”.

In una gara bella e ricca di emozioni, che ha registrato anche un’importante cornice di pubblico, le due squadre si sono divise la posta in palio.

1-1 il risultato finale, in una gara vivace che ha visto passare l’Ancona per prima già al 6’ con Saco, bravo ad insaccare la porta degli ospiti con un colpo di tacco. Il Pescara ha reagito subito pervenendo al pareggio con Cangiano al 17’, complice un’incertezza dell’estremo difensore dorico Vitali. Al 28’ è stato ancora Saco, uno dei migliori dell’Ancona oggi, a impensierire il portiere biancazzurro Plizzari, bravo a salvare la sua porta.

La coreografia della Curva Nord in occasione del “Derby dell’Adriatico” (foto profilo FB Ancona Calcio)

Nella ripresa, Ancona ancora in avanti che ha cercato la rete del raddoppio col solito Spagnoli, senza fortuna, ma è stato poi il Pescara ad andare vicinissimo al raddoppio con Merola, che al 58’ ha colpito una traversa. Nel finale, i tecnici hanno cercato di cambiare qualcosa, ma il ritmo della gara è calato e il match è terminato col punteggio di 1-1.

Un punto che vede l’Ancora ripartire dopo 2 sconfitte consecutive e il Pescara, privo oggi di mister Zeman in panchina, ancora indisponibile a causa del malore accusato alcuni giorni fa, consolidare la terza posizione in classifica.

Nuovo pareggio invece per la Vis Pesaro che dopo aver impattato 7 giorni fa al “Curi” di Perugia, si fa questa volta raggiungere per 2 volte in casa dal Sestri Levante. Vis in vantaggio al 30’ con Karlsson, ma raggiunta al 40’ da Sandri. Nel finale, i biancorossi di Banchieri realizzano la rete che sembra chiudere la gara ancora con Karlsson al 90’, ma al 93’ gli ospiti, matricola terribile, pareggiano con Parlanti, fissando il risultato finale sul 2-2. Per la Vis, un’altra buona prova che porta però, un solo punto.

L’attaccante vissino Karlsson, oggi autore di una doppietta (foto profilo Fb Vis Pesaro Calcio)

Torna alla vittoria la Fermana battendo 2-1 in rimonta la Juventus Next Gen. Bianconeri in vantaggio al 55’ con Guerra, ma i canarini sono riusciti prima a pareggiare con Santi all’82’ e portare a casa i 3 punti con Giandonato allo scadere, all’88’. Una vittoria che non cambia la classifica, ma che mostra una Fermana ancora viva, in attesa magari di qualche colpo dal mercato che possa dare ancora delle speranze di salvezza alla squadra di Protti.

Il tecnico della Fermana Stefano Protti (foto profilo FB Fermana Calcio)

Rinviata infine la gara tra Gubbio e Recanatese, per danni causati negli scorsi giorni dal vento allo Stadio “Barbetti” di Gubbio.

Questi i risultati della 18ma giornata: Fermana-Juventus Next Gen 2-1, Virtus Entella-Rimini 2-0 Pineto-Spal 1-1, Cesena-Torres 1-1, Olbia-Pontedera 0-3, Vis Pesaro-Sestri Levante 2-2, Gubbio-Recanatese (rinviata), Ancona-Pescara 1-1, Carrarese-Lucchese 1-0

Lunedì 18 dicembre: Arezzo-Perugia (ore 20:45)

La classifica: Cesena 43, Torres 41, Pescara e Carrarese 31, Perugia 30, Pontedera 29, Pineto 27, Recanatese e Rimini 23, Gubbio, Virtus Entella, Lucchese e Ancona 21, Arezzo 19, Vis Pesaro 18, Olbia e Sestri Levante 17, Spal 16, Juventus Next Gen 15, Fermana 12.

Il prossimo turno, che si giocherà tra venerdì 22 e sabato 23 dicembre:

Venerdì 22 dicembre: Lucchese-Ancona e Torres-Pineto (ore 18:30), Pontedera-Carrarese e Rimini Gubbio (venerdì ore 20.45)

Sabato 23 dicembre: Juventus Next Gen-Vis Pesaro (ore 16:15), Perugia-Cesena, Recanatese-Virtus Entella, Sestri Levante-Arezzo e Spal-Olbia (ore 18:30), Pescara-Fermana (ore 20:45)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory