Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / La Vis Pesaro è salva dopo un match al cardiopalma

Festeggiano i biancorossi vittoriosi sulla Recanatese, in una gara che sarà ricordata a lungo. 7 reti ed emozioni a non finire in un match in cui succede di tutto. Leopardiani in D dopo 2 anni

VALLESINA, 19 maggio 2024 – Recanatese e Vis Pesaro si affrontavano oggi nel ritorno dei Play-Off al “Benelli” di Pesaro, per decidere definitivamente la lotta salvezza. Vis favorita per una migliore classifica finale nella regular season, ma costretta almeno a rimontare la rete di Melchiorri che aveva deciso la gara dell’andata, chiusa col punteggio di 1-0 a favore dei leopardiani.

Gara che vede i padroni di casa passare in vantaggio con Nicastro al 26’ dopo l’OK del Var che convalida la rete, in seguito alla verifica della posizione dell’attaccante, ma gli ospiti raggiungono il pari grazie ad un calcio di rigore siglato da Sbaffo, concesso per un atterramento in area vissina del giallorosso Carpani.

Al 45’ la Vis passa nuovamente in vantaggio con una bella conclusione Pucciarelli, uno dei suoi uomini più importanti.

Nella ripresa, che si apre con i padroni di casa in vantaggio per 2-1, arriva subito il pari della Recanatese, ancora su calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area pesarese. È ancora capitan Sbaffo che al 51’ realizza la sua doppietta personale.

Al 61’ Vis ancora in vantaggio con Mattioli, bravo a battere l’estremo difensore degli ospiti Meli dopo una mischia in area. La Recanatese però, non si arrende ed arriva per la terza volta al pareggio ancora con Sbaffo, oggi autore di una tripletta, che mette la palla in rete con un bel colpo di testa, riportando momentaneamente la salvezza dalla propria parte.

Ma i colpi di scena non sono ancora finiti, perché in uno degli 8 minuti di recupero concessi, la Vis con Pucciarelli, autore invece di una doppietta, segna al 95’ la rete che vale un’intera stagione, e un’incredibile salvezza.

Vis dunque salva e Recanatese che retrocede in serie D dopo 2 soli anni nella terza serie nazionale.

Con l’Ancona già salva, l’Ascoli appena retrocesso dalla B e la Vis Pesaro uscita indenne dai Play-Out, saranno 3 le marchigiane protagoniste del prossimo torneo di C, sempre che nell’estate non emergano casi di formazioni in difficoltà economiche, che potrebbero così favorire i vari ripescaggi.

Questi così, i verdetti finali del girone B della Serie C, che vedeva impegnate le marchigiane Ancona, Fermana, Recanatese e Vis Pesaro:

Promosso in serie B: Cesena

Ai Play-Off: Torres, Carrarese, Perugia, Gubbio, Pescara, Juventus Next Gen, Arezzo, Pontedera e Rimini

Retrocedono in serie D: Fermana, Olbia e Recanatese

Proseguono intanto i Play-Off nazionali che stanno vedendo ancora in gara per l’ultimo posto in B Avellino, Benevento, Carrarese, Catania, Juventus Next Gen, Padova, Torres e Vicenza.

Questi gli accoppiamenti per i quarti: Benevento-Torres, Catania-Avellino, Juventus Next GenCarrarese e Vicenza-Padova.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory