Connect with us

Basket

Basket B nazionale / La forza del gruppo fa la differenza, Jesi batte Faenza 76-66

Partita pressoché perfetta. General Contractor scala la classica. Ad oggi è al pari di Fabriano con 14 punti, solo quattro squadre davanti

Jesi, 3 dicembre 2023 – La General Contractor Jesi si aggiudica la 12º giornata di andata tra le mura amiche battendo i Blacks Faenza con 10 punti di scarto.  Prestazione ottimale per il quintetto di Ghizzinardi che non lascia spazi dominando per quasi tutti i 40’.

Inizio ad armi pari, le due contendenti si studiano per dei primi 10’ con un botta e risposta continuativo. Un Filippini in gran forma  guida la carica jesina mettendo a referto 10 dei 15 punti totali e il primo periodo termina con i locali avanti +3, 15-12.

Nel secondo quarto, Jesi inizia da subito con il piede sull’acceleratore. Varaschin  e Rossi realizzano 5 punti in un minuto facendo volare Jesi a + 8 (20-12) al 12’. Jesi gestisce bene il gioco specie da sotto le tabelle e con buone percentuali al tiro (42,9%, 15/35) e il solito Filippini firma  il primo vantaggio in doppia cifra al 13’, 23-12. 

La forbice si allarga per Jesi e i faentini vanno in black out contro un’avversaria che difende bene e anche in fase offensiva mostra continuità. Le due triple consecutive di Merletto allo scadere, mandano tutti all’intervallo lungo con Jesi che comanda con una buona differenza ai rimbalzi – 21 a 15 -, chiudendo avanti +18, 38-20.

Al rientro, si prosegue sulla falsa riga del periodo precedente con Jesi che prosegue la fuga e al 25’  la tripla di Bruno amplia il gup a +17, 48-31.

La gara inizia a diventare fallosa con le azioni che si spostano sulla lunetta. Merletto da sotto le tabelle e la tripla di Casagrande sullo scadere del terzo parziale sigillano la supremazia leoncella nonostante la tripla di Petrucci e i tiri di Siberna e Aromando, tentino di far rimanere a galla un Faenza in forte affanno, 58-42.

Gli ultimi 10’ servono solo per migliorare i tabellini personali ai giocatori jesini  per una gara già segnata e dove a fare la differenza è la forza del gruppo squadra.

Marulli al 36’ dalla lunga sfiora ancora il ventello, 70-53

Al suono della sirena finale il tabellone segna 76-66.

La 13º giornata, si svolgerà fuori sede mercoledì 6 dicembre contro Virtus Imola. La prossima in casa, lunedì 11 dicembre ore 20,30 contro Ravenna.

GENERAL CONTRACTOR JESI: Valentini 2, Marulli 15, Merletto 10, Bruno 5, Casagrande 6, Rossi 7, Filippini 23, Varaschin 8.  All. Ghizzinardi

BLACKS FAENZA: Galassi 12,  Papa 4, Pastore 5, Vico 2, Poggi 6, Aromando 21, Siberna 11, Petrucci 5.  All. Lotesoriere.

PARZIALI: 15-12, 23-8, 20-22, 18-24.

Arbitri: Gurrera di Vigevano e Giordano di Chivasso

NOTE: spettatori 702 compresi abbonati, 225

SERIE B NAZIONALE

12° GIORNATA risultati

Roseto – Padova 81-70, Jesi – Faenza 76-66, San Vendemiano – San Severo 75-69, Ravenna – Ozzano 91-74, Fabriano – Ruvo di Pugli 77-79, Lumezzane – Taranto 78-72, Chieti – Mestre 70-67, Bisceglie – Virtus Imola 74-77,  Andrea Costa – Vicenza 77-73

CLASSIFICA

Ruvo di Puglia punti 22; San Vendemiano, Roseto punti 18;  San Severo punti 16; Fabriano, Jesi  punti 14; Chieti punti 13; Faenza, Andrea Costa Imola, Ravenna  punti 12; Mestre, Virtus Imola, Lumezzane punti 10; Padova, Ozzano punti 8Bisceglie, Vicenza, Taranto punti 6;  

Play offplay outretrocessione diretta

13° GIORNATA mercoledì 6 dicembre ore 20,30

Vicenza- Bisceglie, Faenza – Ruvo di Puglia, Mestre – Fabriano, Virtus Imola – Jesi, San Vendemiano – Lumezzane, Ozzano – Chieti, San Severo – Roseto, Padova – Ravenna, Taranto – Andrea Costa Imola (giovedì 7 dicembre)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory