Connect with us

Basket

PALLACANESTRO / Continua il buon momento della Goldengas Senigallia

Tre sconfitte all’inizio, tre vittorie poi. Capitan Pierantoni: “imboccata strada giusta, ma dobbiamo mantenerla”. Sabato in casa col Cividale

SENIGALLIA, 18 gennaio 2021Tre sconfitte nelle prime tre partite, altrettante vittorie nelle successive tre.

La Goldengas Senigallia sembra aver finalmente ingranato dopo un inizio di stagione difficoltoso.

Mirco Pierantoni

Domenica 17 gennaio anche a Padova contro l’Unione Basket, battuto 52-68, i biancorossi – pur non brillando a livello offensivo come nella partita precedente contro il San Vendemiano – hanno confermato di essere in salute e di aver acquisito una identità difensiva importante, resa esplicita di numeri: dopo gli appena 61 punti subiti contro il San Vendemiano, a Padova gli avversari ne hanno segnati 52, tirando con appena il 26% dal campo.

Se gli avversari non hanno indubbiamente attraversato la loro miglior giornata, è indubbio che l’intensità difensiva di Paolini – marchio di fabbrica nella carriera del coach pesarese – comincia decisamente a vedersi.

Ali soliti Peroni, che si conferma acquisto azzeccato, Gurini e Pozzetti, in Veneto si sono aggiunte le ottime prove dei lunghi Cicconi Massi (10 punti e 9 rimbalzi in 26’ uscendo dalla panchina) e soprattutto di capitan Pierantoni: per lo storico capitano 27’ di sostanza con 15 punti e 3 triple che hanno scavato il solco, 8 rimbalzi e 19 in valutazione.

“Ma c’è un contributo collettivo in questo momento che va oltre il nome di chi segna i canestri – sottolinea l’ala pivot di Fano, 39 anni, a Senigallia dal 2001 e capitano dal 2007Una palla sporcata in difesa, un rimbalzo, una palla recuperata, sono ugualmente importanti”.

“Da diverse partite stiamo giocando sempre meglio dopo un inizio indubbiamente non ottimalecontinua PierantoniStiamo soprattutto giocando di squadra. Abbiamo imboccato la strada giusta: ora però dobbiamo continuare così e avere la caparbietà di mantenerla fino alla fine”.

Il calendario non aiuta infatti, anche se dopo tanto tempo riporta Senigallia al PalaPanzini: i biancorossi giocheranno infatti 4 delle prossime 5 partite nel proprio impianto, ma lo faranno con quelle che forse sono le tre squadre migliori del girone C1, Cividale del Friuli, Virtus Padova e Vicenza.

Nella prima giornata di ritorno, la Goldengas ospiterà il Cividale sabato 23 gennaio alle ore 17: la partita è stata anticipata a sabato con decisione presa questa mattina.

Poi mercoledì 23 gennaio, alle ore 18, altra partita in casa: si tratterà del recupero della quinta giornata contro la Virtus Padova.

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket