Connect with us

Calcio

Eccellenza / Il Fabriano Cerreto pareggia e si salva

Gol ed emozioni all’Aghetoni: i biancorossoneri sempre a rincorrere, Del Sante sul finale fissa il pareggio e la squadra di Giacometti festeggia

FABRIANO 15 maggio 2022 – Il Fabriano Cerreto festeggia la permanenza in Eccellenza dopo un 3-3 denso di emozioni contro il Montefano.

Del Sante all’80’ realizza la rete del definitivo pareggio e alla fine possono festeggiare gli uomini di Giacometti, che soffrono per tutto il match il peso di una partita in cui c’era in palio la salvezza.

Il Montefano, al contrario libero mentalmente, sblocca al 4’ su rigore con Kerjota, dopo l’atterramento di Lattanzi ai danni di De Luca. Il Fabriano Cerreto risponde con i guizzi di Montagnoli, da cui origina l’1-1 di Aquila al 10’, ma i locali sono insolitamente teneri nella metà campo difensiva e i viola ne approfittano per ritornare avanti: al 19’ Alla non lascia scampo a Santini con un gran destro da fuori e fa 1-2.

Nella pioggia di gol arriva un altro pari, con Genghini al 22’ lanciato in profondità da Pagliari, poi due minuti dopo altro clamoroso gol del Montefano con un prodigioso tiro da lontano di Palmucci, sul quale non può nulla Santini, premiato prima del match dal presidente Claudio Guidarelli per le 100 presenze in biancorossonero.

La reazione del Fabriano Cerreto è soprattutto di nervi, Montagnoli al 38’ con un tiro da lontano deviato scheggia la traversa, così come dall’altra parte fa De Luca, che accarezza il palo esterno. I locali sciupano anche un rigore al 41’, con Aquila che calcia sopra la traversa, e nella ripresa inizia a serpeggiare la preoccupazione perché la contemporanea vittoria del P.S. Elpidio condannerebbe Lispi e compagni ai playout.

Nel forcing finale Barbato si oppone a Del Sante, Genghini e Santamarianova, poi deve capitolare all’80’ sulla violenta botta di Del Sante che si infila sotto la traversa ed è il gol liberatorio per il Fabriano Cerreto, che conclude sotto la curva a festeggiare coi tifosi la salvezza.

FABRIANO CERRETO (4-4-2): Santini; Salciccia, Lattanzi, Lispi, Crescentini (62’ Fioranelli); Aquila (84’ Carmenati), Pagliari, Marengo (52’ Del Sante), Storoni (52’ Santamarianova), Genghini (79’ Stortini), Montagnoli. All. Giacometti

MONTEFANO (4-3-3): Barbato; Pigini (66’ Cantarini), Federico Camilloni, Mercurio, Galassi; Zannini (62’ Gigli), Alla (73’ Carotti), Palmucci; Kerjota (52’ Matteo Camilloni), Storani, De Luca (66’ Bonacci). All. Menghini

Arbitro: Curia di Ascoli Piceno

Reti: 4’ pt Kerjota, 10’ pt Aquila, 19’ pt Alla, 22’ pt Genghini, 24’ pt Palmucci, 35′ st Del Sante
Note: spettatori 500 circa; Aquila al 41’ pt sbaglia un calcio di rigore; ammoniti: Pagliari, Barbato, Federico Camilloni

Luca Ciappelloni

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio