Connect with us

Calcio

Eccellenza / E’ la giornata dei derby, la Jesina ospita il Montegranaro

Su tutti quello d’alta classifica Urbino – Urbania e poi Maceratese – Civitanovese. Esame di maturità per il Castelfidardo, a un bivio il Tolentino

JESI, 30 settembre 2023 – Alla quarta di campionato la classifica generale potrebbe subire uno scossone oppure confermare la momentanea corsa a due tra Urbania ed Urbino. Le due si affronteranno in un derby che in altri tempi, vedi ad esempio l’ultimo giocato nel maggio del 2022, valeva ben altra cosa e firmò la retrocessione in Promozione dell’Urbania. Domani, invece, si parla di alta classifica e di due squadre che in questo inizio di stagione hanno dimostrato di saperci fare, giocano bene, subiscono poco, fanno gol.

Montefeltro, stadio che ospiterà Urbino – Urbania

L’Urbino domenica scorsa ha vinto in casa dell’Azzurra Colli, l’Urbania ha battuto la Maceratese che la domenica prima aveva perso proprio ad Urbino. Pronostico da tripla ma una cosa certa è che al Montefeltro ci sarà grande calcio.

Chi invece non può far a meno di vincere è la Maceratese reduce da due sconfitte consecutive e da un avvio di stagione al di sotto delle aspettative e dei pronostici unanimi. La Civitanovese, al contrario, che poi è una matricola del campionato, ha fin qui accumulato nelle ultime due gare sei punti ed ha la possibilità, con un risultato positivo, di restare davanti alla Maceratese se non addirittura allungare sui biancorossi.

Castelfidardo, mister Marco Giuliodori

La vera curiosità, che domenica sera si potrebbe tramutare in certezza, è il Castelfidardo. L’undici di Giuliodori, sta volando sulle ali dell’entusiasmo, e sta confermando le qualità anche del proprio allenatore: un emergente e capace. Con i tre punti contro la Sangiustese potrebbe addirittura conquistare l’alta classifica, ovviamente sperando in un pareggio tra Urbino e Urbania. I biancoverdi giocheranno ancora a Filottrano, in casa del loro mister, per la non disponibilità dell’impianto fidardense. Attenti agli ex, Shiba e Minella.

Jesina, Zandri – Trudo

Altro campo caldo quello del Carotti di Jesi. I leoncelli saranno alquanto rimaneggiati e Strappini dovrà studiare la miglior formazione per fronteggiare un sempre ostico Montegranaro. Al di là delle intenzioni e convinzioni del mister, per carità sempre accettabili, che crede nei suoi giocatori, la rosa, come da sempre si è detto, è incompleta e abbastanza corta. Se manca qualcuno a perdere è la qualità ed anche la quantità. Puntare sui giovani è apprezzabile ma a loro non si può chiedere di risolvere l’impossibile. Si attendeva un centrocampista ma l’arrivo di Belkaid non ha risolto nulla perché praticamente non ha mai giocato e sembra che anche domani starà a guardare. Si è parlato sempre di un attaccante che non è mai arrivato ed il solo Trudo non può fare miracoli. In questa fase l’importante è fare punti e muovere la classifica. Mettere fieno in cascina in una gara contro una delle formazioni retrocesse dalla serie D, anche lei in fase di assestamento, è già quasi un obbligo.  

La posta in palio di Osimana-Azzurra Colli è ben delineata: due squadre alla vigilia con i favori del pronostico che ancora non hanno mai vinto. Chi la spunterà, se la spunterà?

Tolentino, Mistura

Un altro campo caldo è quello di Villa San Filippo dove gioca le proprie partite in casa il Chiesanuova di mister Mobili che ospiterà il Tolentino. Si può parlare già alla quarta di campionato di ultima spiaggia per i cremisi? Se dovessero usciti battuti tutto potrebbe accadere. A testimoniare che l’ambiente è nervoso, il divorzio tra il Tolentino ed il difensore Mistura. Un segnale che conferma l’attuale momento della squadra di mister Buratti super favorita alla vigilia di stagione. 

Completano il programma delle gare di giornata: Monturano-Montegiorgio,  Montefano-Montecchio Gallo.

CAMPIONATO ECCELLENZA

4° GIORNATA 1 ottobre 2023 ore 15,30

Monturano – Montegiorgio ore 14,30 (Ricciarini di Pesaro), Maceratese – Civitanovese ore 15 (Palmisano di Saronno), Castelfidardo – Sangiustese VP (Tasso di Macerata), Chiesanuova – Tolentino ore 15 (Cocci di Ascoli Piceno), Jesina – Montegranaro (Animento di Macerata), Montefano – K Sport Montecchio (Ferroni di Fermo), Osimana – Azzurra Colli (Eletto di Macerata), Urbino – Urbania (Arnese di Teramo)

CLASSIFICA

Urbino, Urbania 9; Castelfidardo 7; Civitanovese 6;  K Sport Montecchio Gallo 5; Jesina, Montegranaro, Montefano 4; Chiesanuova, Maceratese, Montegiorgio, Sangiustese 3; Monturano 2;  Tolentino, Azzurra Colli, Osimana 1

MARCATORI

Reti 4: Sartori (Urbino); reti 3: Nunez (Urbania); reti 2: Cantucci (Urbania), Del Pivo (Montecchio), Nanapere (Castelfidardo), Braconi (Castelfidardo), Perri (Maceratese), Kurti (Castelfidardo)

5° GIORNATA domenica 8 ottobre ore 15,30

Azzurra Colli – Civitanovese, Castelfidardo – Montefano, Montecchio – Osimana, Montegranaro – Urbino, Montegiorgio – Maceratese, Sangiustese VP – Monturano, Tolentino – Jesina, Urbania – Chiesanuova

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory