Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / Dal Coni nessuna decisione, sembra non sapessero nulla

Le prime indiscrezioni: il Coni non ha accolto la proposta della Figc perchè la stessa non ha presentato alcuna richiesta specifica

JESI, 23 febbraio 2021 – Tutte orecchie in attesa della decisione della Giunta del Coni, convocata questa mattina a Roma, che doveva decidere di elevare a ‘carattere nazionale’, almeno così tutti sapevano, il campionato di Eccellenza.

Primo passo per poter ripartire e poi, a quel punto, la palla sarebbe stata rilanciata alla Figc che di seguito avrebbe dovuto risolvere alcune problematiche e dare risposte alle società interessate sulle modalità di ripartenza: protocollo sanitario, contributi per sostenere le spese sanitarie e non solo, blocco delle retrocessioni, possibilità di mantenere la categoria nel caso in cui venga meno la disponibilità a proseguire il campionato.

Risolte queste delicate questioni altro lancio della palla e questa volta sarebbero stati di nuovo i singoli Comitati Regionali, in accordo con i club, pronti a decidere sul cosi detto format e precisamente sulle modalità e sulle date della ripresa dei rispettivi campionati.

Tutto al condizionale perchè da Roma, al termine della Giunta del Coni, sembra che di Eccellenza nessuno ne ha parlato tanto che il lungo comunicato emesso parla di tutto tranne che di ciò il calcio dilettantistico regionale avrebbe voluto leggere.

E rimbalzano le prime indiscrezioni che se confermate sarebbero davvero un assurdo. Il Coni non ha accolto nessuna proposta della Figc perchè la stessa ancora non ha presentato alcuna richiesta a seguito di quanto deliberato dalla Lnd il 5 febbraio scorso .

Ora la prossima Giunta Nazionale del Coni si terrà il prossimo 16 marzo, a meno di convocazioni straordinarie.

Che ne sarà dell’Eccellenza? Forse è ora di dire veramente stop!

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio