Connect with us

Calcio

Calcio serie C / Penalizzazione Siena, Recanatese ai play-off

Confermati 4 punti di penalizzazione per i toscani che rimettono in gioco per i play-off i giallorossi di Giovanni Pagliari. Nei play-out, intanto, bene l’Alessandria

VALLESINA, 8 maggio 2023 – La decisione era nell’aria, ma solo poche ore fa è stata ufficializzata: il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, ha inflitto 4 punti di penalizzazione alla società ACR Siena 1904.

Con la sentenza appena pronunciata, la Recanatese viene ammessa ai play-off proprio al posto dei bianconeri. Ricordiamo che in classifica, i leopardiani seguivano proprio i toscani.

L’accesso alla competizione, rappresenta una vera e propria ciliegia sulla torna di una stagione fantastica in cui i giallorossi di Pagliari, da matricola, hanno raggiunto risultati sorprendenti, frutto di una seria programmazione di una società solida, che punterà a consolidarsi pian piano nella terza serie nazionale, una vera eccellenza per un piccolo centro, pur virtuoso, come quello di Recanati.

A seguito della decisione odierna quindi, la Recanatese sarà impegnata sul terreno del Gubbio giovedì 11 maggio alle ore 15.

Queste la altre gare del girone BAncona-Lucchese, Pontedera Rimini.

Le altre gare play-off di Serie CAudace Cerignola-Juve Stabia, AZ Picerno-Potenza, Monopoli-Latina,Padova-Pergolettese, Renate-Arzignano Valchiampo,Virtus Verona-Novara

Aspetta anche la Vis Pesaro. All’Imolese infatti, impegnata proprio contro i pesaresi nei play-out, classificatasi a 4 distanze di lunghezza dai biancorossi, sono stati inflitti ulteriori 4 punti di penalizzazione, che si vanno ad aggiungere ai 2 già inflitti nel campionato in corso. Questa la nota della FIGC: «nei confronti della società “Imolese Calcio 1919 Srl”, punti 4 (quattro) di penalizzazione in classifica da scontarsi nel corso della corrente stagione sportiva, ed € 6.000,00 (seimila/00) di ammenda».

Con gli ulteriori 4 punti così, l’Imolese rimarrebbe staccata di 9, che significherebbe retrocessione diretta per gli emiliani, visto che il regolamento prevede i play-out solo se la distanza tra le interessate, a fine torneo, non superi le 8 lunghezze.

Gli emiliani hanno già effettuato il relativo ricorso, ritenendo ingiusta la decisione in primo grado, ma se la sentenza dovesse essere confermata, la Vis sarebbe salva senza scendere in campo. Viceversa, si dovrebbe ricorrere al verdetto sul campo.

Vis dunque salva, solo per ora.

Si è giocato intanto l’altro play-out che ha visto protagoniste San Donato Tavarnelle ed Alessandria. L’andata ha sorriso ai “Grigi” che si sono imposti in trasferta per 2-1, ora i favoriti per la permanenza in C nel ritorno, in Piemonte, grazie anche alla migliore posizione in classifica nella regular season.

Questa la nuova classifica finale, in virtù della penalizzazione del Siena:

REGGIANA 81, Cesena ed Entella 79, Carrarese 62, Gubbio 61, Pontedera 60, Ancona 58, Lucchese 51, Rimini e Recanatese 47, Siena 46 (-4), Fermana 44, Olbia, Fiorenzuola e Torres 41, Vis Pesaro 39, Alessandria 38, San Donato Tavarnelle 37, Imolese 30 (-6), Montevarchi 28.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory