Connect with us

Pallanuoto

Pallanuoto / Pronto riscatto della Jesina, 20-12 sul Modena

La gara disputata a San Severino per la chiusura del Passetto. Dal prossimo turno, sabato 24 febbraio,  si giocherà alle Saline di Senigallia contro Ravenna

JESI, 18 febbraio 2024 – Passa la Jesina sul ‘neutro di casa’ San Severino contro Modena.

20-12 il risultato finale che riscatta in pieno la sconfitta interna del turno precedente contro la Persicetana.

I ragazzi di Mr Vastola si posizionano al secondo posto in classifica, in compagnia del Carpi che però deve recuperare una partita.

In porta rientra Nitrati e Rosiglioni fa il suo esordio stagionale. La partita inizia subito nel migliore dei modi nonostante l’assenza di capitan Paolucci e di Mancinelli.

I granata nei primi tre minuti sono già avanti per 4-0. Il Modena lotta per due tempi, cercando di recuperare lo svantaggio, fino a cedere nel terzo parziale, lasciando definitivamente la partita in mano jesina.

La Jesina ringrazia la società BluGallery di San Severino per aver messo a disposizione l’impianto, dopo la chiusura della piscina del Passetto e ringrazia il Penta Modena per aver accettato di giocare, nonostante i chilometri in più.

Da sabato 24 febbraio contro Ravenna si giocherà a Le Saline di Senigalli,  grazie al supporto della Uisp locale, nella persona di Massimo Tesei, gestore dell’impianto.

JESINA PALLANUOTO: Nitrati, Zannini G 4, Mattei 1, Gambelli 1, Romiti, Ciampichetti 4, Zannini L 5, Mocchegiani, Chitarroni 4, Sebastianelli, Chiorrini, Rosiglioni, Moreschi 1. ALL. Vastola
PENTA MODENA: Rossi, Piccinini, Zanesi 1, Prampolini, Rametta, Bovichichane, Torri 1, Fei 2, Gavioli 3, Gandolfi 4, Martelli 1, Melloni, Vismara. ALL. Selmi
Parziali: 6-3  4-3  8-3  2-3
©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallanuoto

Segnala a Zazoom - Blog Directory