Connect with us

Pallamano

PALLAMANO / Scontro diretto in trasferta per la Santarelli Cingoli contro l’Albatro Siracusa

I ragazzi di Palazzi, fermi da tre settimane, sbarcano in Sicilia per uscire dalle posizioni retrocessione del campionato

CINGOLI, 20 novembre 2020 – Dopo una pausa di 22 giorni, tornano a giocare i ragazzi della Santarelli Cingoli in Serie A Beretta maschile. Domani, sabato 21 novembre, la squadra di Palazzi affronterà in trasferta l’Albatro Siracusa, per uno scontro diretto importantissimo in ottica salvezza.

La società è nata nel 1994 ed ha ereditato la tradizione sportiva dell’Ortigia Siracusa, vincitrice di 3 scudetti e due Coppe Italia, scomparsa dalla pallamano italiana nel 2002. L’Albatro è arrivata in Serie A per la prima volta nella stagione 2007-2008, mentre nella stagione successiva è arrivata al quinto posto, partecipando ai play-off scudetto. L’unico precedente tra la Santarelli Cingoli e la società siciliana risale ai quarti di finale di Coppa Italia 2017-2018, con i siracusani vincenti di misura per 24-25.

La squadra è allenata da mister Giuseppe Vinci ed ha giocatori di qualità come il terzino montenegrino Bobicic, il terzino argentino Murga, l’ala Vinci ed il centrale argentino Vanoli. L’Albatro Siracusa è attualmente al tredicesimo posto, con 3 punti come la Santarelli, e nell’ultima giornata ha fermato sul pari (28-28) il Bolzano.

Cingoli torna a giocare dopo tre settimane, per via della pausa nazionali e per il rinvio delle sfida contro l’Ego Siena. «Per noi – spiega il capitano Diego Strappini – sarebbe importantissimo vincere, ci permetterebbe di portarci fuori dalla zona retrocessione, nonostante dobbiamo recuperare ancora due partite. Non dobbiamo commettere però l’errore di sottovalutare il Siracusa (errore fatto a Fondi), che ha dimostrato di essere una squadra ostica, soprattutto in casa. Noi veniamo da una pausa lunghissima che da una parte ci ha permesso di recuperare tutti gli infortunati e preparare al meglio questa partita, dall’altra però sappiamo quanto è importante giocare con continuità e dobbiamo entrare subito concentrati, cercando di commettere meno errori possibili. La squadra ha molta voglia di riscattarsi e sono sicuro che faremo una grande partita».

La sfida tra Albatro Siracusa e Santarelli Cingoli si giocherà alle 16.30 di domani, sabato 21 novembre, a porte chiuse. La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma web “Eleven Sports”.

 Foto di Doriano Picirchiani

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano