Connect with us

Pallamano

Pallamano A Gold / Macagi Cingoli, al via i play-out: domani gara 1 di semifinale in casa del Secchia Rubiera

I cingolani tornano in campo per centrare la salvezza in casa degli emiliani che hanno battuto due volte in regular season, mister Palazzi: “Stiamo preparando tutti gli scenari possibili”

CINGOLI, 17 maggio 2024 – In 5 giorni la Macagi Cingoli si gioca la permanenza in Serie A Gold di pallamano. La squadra di Palazzi, infatti, domani sabato 18 maggio inizia la semifinale play-out in trasferta contro il Secchia Rubiera, nella gara in programma alle ore 18.00 al PalaBursi. Si salva chi vincerà due gare, indipendentemente dal risultato finale: Strappini e compagni sanno che, vincendo in Emilia, avrebbero la chance di chiudere i conti giovedì 23 maggio al PalaQuaresima.

I precedenti stagionali

In questa stagione, Cingoli ha vinto sia all’andata che al ritorno contro il Secchia Rubiera. Paradossalmente, la Macagi ha sofferto più in casa gli emiliani rispetto alla partita di ritorno: il 19 novembre 2023, infatti, i cingolani vinsero per 31-29, rischiando un clamoroso harakiri dopo essere scappati sul +10. Rubiera, infatti, con una clamorosa rimonta era riuscita a passare dal 21-27 al 27-27 a 4’ dalla fine. Ci aveva pensato, però, il grande ex Piero D’Benedetto a riportare la sfida tra le mani dei cingolani, piazzando il definitivo +2.

Nel match di ritorno dello scorso 6 aprile, invece, la Macagi ha dominato il PalaBursi (34-41), trascinato dalla spinta di circa 50 tifosi provenienti dal “Balcone delle Marche”. Solo all’inizio i rubieresi avevano messo pressione ai cingolani, portandosi sul 13-11 al 19’. Sempre l’ex D’Benedetto, infatti, ha rovesciato l’inerzia della sfida, così Cingoli prima ha conquistato il vantaggio al 22’ (13-14), poi è andato in fuga con le giocate di Somogyi e Shehab, chiudendo il primo tempo sul 16-20.

Nella ripresa il Secchia non si era avvicinata oltre il -3, così i marchigiani avevano chiuso ogni velleità di rimonta, portandosi addirittura a +9 a 5 minuti dalla fine. Queste sono le uniche due sfide che si sono giocate tra emiliani e marchigiani nella storia delle due società.

Il Secchia Rubiera 2023-2024

Il Secchia Rubiera, allenato dal duo Ferroni-Morelli, i quali hanno sostituito Alessandro Fusina a gennaio, ha chiuso la regular season al penultimo posto con 10 punti, frutto di 4 vittorie (2 con il Carpi, Trieste e Albatro Siracusa) 2 pareggi (Pressano e Trieste) e 20 sconfitte, con 687 gol fatti e 807 subiti. I giocatori più interessanti nella rosa degli emiliani sono il portiere ucraino Maksym Voliuvach (classe 1996), il pivot italo-argentino non convocabile Matias Ezequiel Boerlegui (1999) e il centrale Alvaro Moreno De La Santa, spagnolo del 2001 miglior marcatore della squadra con 138 reti segnate.

Qui Macagi Cingoli, Palazzi: “Stiamo lavorando bene, preparando tutti gli scenari possibili”

La Macagi Cingoli, invece, è arrivata al decimo posto dopo la 26^ giornata, chiudendo la stagione regolare con la sconfitta contro la Raimond Ego Sassari. L’attacco, in particolare, è stato l’arma vincente dei cingolani, con 816 reti segnate e 3 giocatori in tripla cifra (Codina Vivanco 179, Shehab 163, D’Benedetto 103): solo Brixen ha segnato di più tra le altre squadre. I cingolani pagano la peggior difesa del torneo con 877 gol subiti.  

Queste due settimane di stop, comunque, sono servite al roster per ritrovare la forma in vista della serie di play-out. Come ad aprile, anche domani i ragazzi saranno incitati dal calore del pubblico cingolano: i tifosi si recheranno a Rubiera grazie all’autobus predisposto dalla società.

Stiamo lavorando sodo e anche bene – spiga coach Sergio Palazzi -. La pausa per le Nazionali ci ha dato qualche giorno in più per abbassare la tensione e ricaricare le pile, oltre che per preparare con più calma tutti gli scenari possibili che ci aspettano sabato, anche quelli improbabili. Sono soddisfatto del lavoro dei ragazzi e gli acciaccati stanno gradualmente ritrovando la forma ottimale. Arriveremo al match di gara 1 nelle migliori condizioni possibili per cercare di vincere ancora a Rubiera e portarci in vantaggio nella serie”.

Info utili e Serie B

La partita di gara 1 della semifinale play-out di Serie A Gold tra Secchia Rubiera e Macagi Cingoli si giocherà sabato 18 maggio alle ore 18.00. Arbitreranno il match Fornasier e Schiavone, alla presenza del commissario Fabbian. Domenica 19 maggio, infine, al PalaQuaresima si gioca il ritorno della semifinale play-off di Serie B tra Cingoli e Camerano: i gialloblù partono con un vantaggio di 15 reti, avendo vinto l’andata 47-32 domenica scorsa.

Programma

1° turno Play-out

Gara 1 (18 maggio): Secchia Rubiera-Macagi Cingoli (ore 18.00), Trieste-Pressano

Gara 2 (23 maggio): Macagi Cingoli-Secchia Rubiera, Pressano-Trieste (eventuale gara 3 il 25 maggio in casa della meglio piazzata)  

Giacomo Grasselli 

©riproduzione riservata

 

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallamano

Segnala a Zazoom - Blog Directory