Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Solo 16 i club di serie D che hanno chiesto di non retrocedere

Nel girone F, quello dei leoncelli, anche Avezzano e Chieti hanno presentato reclamo mentre la Sangiustese ha deciso di accettare il verdetto dell’Eccellenza

JESI, 18 giugno 2020 – Sono 36 le società di serie D, 4 per girone, che il Consiglio Federale, su proposta della Lega Nazionale Dilettanti, aveva deciso di far retrocedere a tavolino dalla serie D a causa dello stop al campionato per Covid.

Di queste 36, 31 si erano associate nel comitato ‘salviamoci’ diffidando Figc e Lnd a non recepire la proposta nei confronti di Club che potevano ancora giocarsela sul campo in quanto matematicamente non retrocesse.

Ora, nel momento di passare ai fatti, solo 16 sono state le società di serie D, ognuno in maniera autonoma, ad aver presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

Nemmeno la metà.

Tra queste la Jesina e per ciò che riguarda il Girone F anche Avezzano e Chieti.

Mentre la Sangiustese ha ritenuto non presentare alcun ricorso accettando di fatto la retrocessione in Eccellenza.

Nel reclamo le 16 chiedono la sospensiva del provvedimento.

Oltre a Jesina, Avezzano e Chieti le altre sono: Agropoli, Grumentum Val d’Agri, Anagni, Vigasio, Milano City, Marsala, Palmese, Ladispoli, Nardò, Fezzanese, Levico Terme, Pomezia e Inveruno.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory