Connect with us

Calcio

Eccellenza / Fabriano Cerreto cinico, amarezza Jesina

Doppietta di Mengali e gol di Di Nicola. La Jesina condannata oltre misura dagli errori. Espulso Cameruccio ad inizio secondo tempo

FABRIANO, 18 settembre 2022 – Il Fabriano Cerreto batte 3-0 la Jesina, condannandola ad un passivo eccessivo per quanto visto.

Jachetta

I padroni di casa centrano il successo disputando una partita attenta e colpendo con cinismo i leoncelli, che vengono puniti ad ogni errore: lo svarione difensivo sull’1-0, l’espulsione di Cameruccio a inizio ripresa, il contropiede dal quale scaturisce il rigore del 2-0 e infine l’errata presa di Minerva sul 3-0.

La Jesina si lascia preferire sul piano del gioco ed arrivano i primi sussulti firmati Jachetta e Iori ma i locali fanno 1-0: Orlietti non chiude sull’assist di Magnanelli e spiana la strada a Mengali che in diagonale batte Minerva.

La squadra di Strappini reagisce, tornando a fare la partita, ma Santini risponde presente sulle due conclusioni dalla distanza di Jachetta e Iori. I leoncelli hanno la palla del pari anche a inizio ripresa, ma Dolmetta non riesce a capitalizzare l’assist di Jachetta, e pochi istanti più tardi l’espulsione di Cameruccio inerpica inesorabilmente la strada della rimonta ai biancorossi: il contatto con Magnanelli provoca la contestata doppia ammonizione del terzino sinistro.

L’inferiorità numerica non fa demordere la Jesina, ancora in agguato con le punizioni di Jachetta e Iori, disinnescate dai tuffi del solito Santini. In uno di queste i leoncelli abbozzano ad una protesta per una probabile palla dentro fuori che l’arbitro però senza indugi decide per il fuori.

Gli ospiti devono sbilanciarsi e aprono campo alle ripartenze del Fabriano Cerreto: al 15’ Di Nicola in velocità aggira Orlietti e poi viene steso dal tentativo in extremis di Minerva conquistandosi il penalty, che viene trasformato da Mengali. Una decina di minuti dopo è proprio Di Nicola a chiudere la partita, con un tiro dalla distanza che coglie impreparato Minerva e sigilla il 3-0.

FABRIANO CERRETO – Santini; Barilaro, Lucarino, Lispi (40’st Stortini), Crescentini; Pagliari, Nunzi (30’st Paoletti); Gubinelli (12’st Carnevali), Magnanelli (30’st Carmenati), Montagnoli (12’st Di Nicola); Mengali. All. Farsi

JESINA – Minerva; Martedì, Orlietti, Campana, Cameruccio; Dolmetta (23’st Ciaravella), Borgese, Giovannini (23’st Campomaggio); Iori (29’st Trudo), Jachetta (29’st Nazzarelli, Monachesi (29’st Grillo). All. Strappini

ARBITRO –  Pasqualini di Macerata

RETI – 26’pt Mengali, 15’st Mengali (rig.), 26’st Di Nicola

NOTE – spettatori 500 circa; espulso al 3’st per doppia ammonizione Cameruccio; ammoniti: Pagliari, Magnanelli, Martedì, Orlietti

foto concesse da Maurizio Animobono

Luca Ciappelloni

©©riproduzione riservata

CLASSIFICA

Osimana, Azzurra Colli 6;

Fabriano Cerreto, Fossombrone, Chiesanuova 4;

Valdichienti, Urbino, Maceratese, Sangiustese, Montefano 3;

Atletico Ascoli 2;

Jesina 1;

Castelfidardo, Marina, P.S.Elpidio 0

MARCATORI

Reti 2: Nunez (Osimana), Barattini (Gallo Colbordolo), Mengali (Fabriano Cerreto)

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio