Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / Ancona, scivolone con il Sestri Levante sul neutro di Vercelli

Al “Piola” i dorici si fanno rimontare dai liguri dopo il doppio vantaggio della prima frazione. 3-2 il finale. Ottimi pareggi esterni per Vis Pesaro e Fermana. Si ferma la Recanatese

VALLESINA, 10 dicembre 2023 – Dopo la sconfitta interna con il Pontedera di sette giorni fa, l’Ancona era attesa dalla trasferta di Sestri Levante da una prova di riscatto.

Nella gara giocata a porte chiuse al “Silvio Piola” di Vercelli, campo neutro deciso dalla Lega causa lavori in essere allo stadio della formazione ligure, l’Ancona è invece uscita sconfitta 3-2, subendo un’incredibile rimonta.

Dopo una prima frazione di gioco che ha visto un’Ancona determinata, capace di andare in rete con Spagnoli al 12’ ed Energe al 46’. Nella ripresa però, la formazione di casa, penultima in classifica prima del match, è riuscita ad effettuare un’incredibile rimonta, raccogliendo tutte le proprie forze, accorciando le distanze prima con Margiotta al 48’ e andando in rete successivamente con Forte, autore di una doppietta, al 68’ e all’80’. Nel finale, i ragazzi di Colavitto non sono più riusciti a rimettere in piedi la gara, che sembrava, dopo il primo tempo, tutta in discesa.

Il tecnico dorico Gianluca Colavitto (foto profilo Ufficiale FB Ancona Calcio)

Queste le parole del tecnico Colavitto a fine gara: «è successo quello che purtroppo succede nel calcio. Si può subire un gol, ma devi comunque stare in campo. Dispiace, perché il primo tempo è stato fatto come l’avevamo preparato. È una sconfitta che ti fa capire tante cose. C’è un intimo su cui bisogna lavorare, tanto. Dispiace per come sono andate le cose, poi ci si mettono anche gli episodi».

Per l’Ancona, nel prossimo turno ci sarà il derby col Pescara, domenica 17 dicembre alle ore 20:45.

L’impresa della giornata la compie la Vis Pesaro, che strappa un punto importantissimo al “Curi” di Perugia, contro una delle grandi del torneo. Perugia in vantaggio per due volte, ma sempre raggiunto. Sblocca il match infatti Iannoni al 15’, ma la Vis pareggia al 31’ con l’esperto Pucciarelli. Grifoni avanti ancora con Seghetti al 39’, ma i pesaresi, mai domi, agguantano nuovamente i padroni di casa con Karlsson al 65’. il risultato non cambia più ed i ragazzi di Banchieri tornano a casa con un punto importantissimo, soprattutto per il morale.

Il vissino Karlsson, autore del gol del 2-2 al “Curi” di Perugia (foto profilo ufficiale FB Vis Pesaro Calcio)

La Recanatese invece, cade in casa con la capolista Cesena, che passa al “Tubaldi” 2-1 Uno-due degli ospiti che passano sul 2-0 dopo pochi minuti. In rete Silvestri al 6’ e Shpendi all’8’. Per i giallorossi, rete della bandiera di Ferretti al 77’.

Ottimo punto della Fermana invece a Lucca su un campo sempre molto difficile. Lo 0-0 finale sta a significare che la squadra di Protti è ancora viva, ma classifica resta drammatica. Unica speranza per la salvezza, il mercato.

Questi i risultati della 17ma giornata: Juventus Next Gen-Pineto 2-2, Pescara-Olbia 4-0, Pontedera-Gubbio 2-1, Spal-Virtus Entella 0-0, Recanatese-Cesena 1-2, Lucchese-Fermana 0-0, Rimini-Carrrese 1-0, Sestri Levante-Ancona 3-2, e Torres-Arezzo 3-2, Perugia-Vis Pesaro 2-2

La classifica: Cesena 42, Torres 40, Pescara e Perugia 30, Carrarese 28, Pineto e Pontedera 26, Recanatese e Rimini 23, Gubbio e Lucchese 21, Ancona 20, Arezzo 19, Virtus Entella 18, Vis Pesaro e Olbia 17, Sestri Levante 16, Juventus Next Gen e Spal 15, Fermana 9.

Il prossimo turno, di sabato 16 dicembre: Fermana-Juventus Next Gen e Virtus Entella-Rimini (ore 16:15, Pineto-Spal (ore 20:45)

Domenica 17 dicembre: Cesena-Torres e Olbia-Pontedera (ore 14:00), Vis Pesaro-Sestri Levante (ore 16:15), Gubbio-Recanatese (ore 18:30), Ancona-Pescara e Carrarese-Lucchese (ore 20:45)

Lunedì 18 dicembre: Arezzo-Perugia (ore 20:45)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory