Connect with us

Calcio

Calcio / Prima Categoria, un pari di cuore per la Cingolana SF: 1-1 contro il San Claudio

Il colpo di testa di Mangoni nella ripresa vale il pari contro la squadra terza in classifica: superato il Pinturetta in classifica

SAN CLAUDIO ABBAZIA di CORRIDONIA, 13 gennaio 2024 – Una Cingolana SF tutta cuore porta via un punto dal campo del San Claudio terzo in classifica. I ragazzi di Ruggeri, infatti, hanno pareggiato 1-1 contro la formazione di Cotica, nella sfida della 15^ giornata del girone C di Prima Categoria.

Primo tempo

I padroni di casa passano in vantaggio dopo 11 minuti. Sinigallia dalla destra crossa rasoterra in area verso Serantoni il quale, lasciato solo dalla difesa biancorossa, realizza indisturbato l’1-0 con un bel diagonale. Gli ospiti tre minuti dopo sono costretti a fare a meno di Santamarianova, non al meglio già dall’inizio della gara: Ruggeri lo sostituisce con Bianchi e passa dal 3-5-2 al 4-4-2.

Il San Claudio, però, controlla bene il campo. Al 14’ Ibii Ngwang si gira e tira dal limite, senza trovare lo specchio. Due minuti dopo Moretti prova il gran tiro da 25 metri, Gironelli controlla.

Passano 10 minuti e Vecchi mette un traversone in area per Serantoni, il quale prova la girata ma la palla si stampa sul fondo. Al 30’ Ibii Ngwang dalla sinistra si accentra, entra in area e calcia, una deviazione di Mangoni vale il corner. A due minuti dalla fine del parziale, Lovotti dal vertice sinistro dell’area prova la conclusione, un difensore locale devia sulle mani di Gironelli. In pieno recupero Falappa dal limite dell’area stoppa e tira di controbalzo sugli sviluppi di una rimessa laterale, non riuscendo a centrare lo specchio. Il primo tempo termina 1-0.

Secondo tempo

Nella ripresa la Cingolana SF riesce a pareggiare i conti, dimostrando di credere di portate a casa un buon risultato da San Claudio Abbazia. Al 46’ Serantoni mette i brividi a Emiliani con un tiro ravvicinato che viene rimpallato più volte dai difensori biancorossi. Il portiere cingolano, oggi capitano per via dell’assenza dello squalificato Tittarelli, 5 minuti dopo anticipa in scivolata Ibii Ngwang lanciato a rete in contropiede.

Il numero 11 dei locali al 59’ corre sulla destra, entra in area e appoggia per Serantoni, il suo tiro viene ancora una volta rimpallato dai difensori della Cingolana, poi il tiro alla disperata di Giulianelli si stampa sul fondo. Al 63’ Giovanni Marchegiani mette un grande assist (proprio come quello di McKennie a Milik in Juve-Frosinone di giovedì scorso) in area verso Ippoliti, ma Gironelli anticipa l’11 ospite.

Minuto numero 68: ancora il 10 ospite prova la conclusione da 23 metri, il portiere di casa devia in corner; alla battuta va Moretti, la cui traiettoria rimbalza tra Mendoza e Mangoni, con il difensore di San Vittore che colpisce di testa e realizza la rete dell’1-1. Non si fa attendere la reazione dei padroni di casa: al 75’ Vecchi ci prova dal limite, palla sul fondo, anche se pochi istanti prima l’arbitro ha lasciato sorvolare su un contrasto in area tra Emiliani e Sinigallia. Il rigore poteva anche starci.

I minuti finali

Passano 5 minuti e Cognigni crossa in mezzo verso Singallia, il colpo di testa del 7 del San Claudio finisce fuori. Poco dopo Emiliani anticipa Sinigallia e Ibii Ngwang uscendo dalla propria area di rigore, con i giocatori di casa che erano andati in pressione sui cingolani mentre stavano restituendo palla alla Cingolana SF in seguito a un pallone messo fuori per permettere le cure mediche a un giocatore locale.

Al 85’ Emiliani da calcio lungo pesca Moretti, il quale stoppa e prova da fuori area, ma non trova lo specchio della porta. Tre minuti dopo il colpo di testa di Olivieri sugli sviluppi di un calcio d’angolo termina sul fondo. In pieno recupero, Marchegiani tenta la fortuna con un tiro dei suoi da fuori area dalla sinistra, la sfera finisce fuori sul secondo palo di qualche metro.

Pareggio prezioso per la Cingolana SF

La Cingolana SF trova così un pareggio fondamentale in casa del San Claudio. La squadra di Cotica, pur essendo neo-promossa, ha dimostrato di meritare la posizione di classifica, soprattutto per via di una difesa rocciosa, che lascia passare pochi palloni. I biancorossi di Ruggeri hanno avuto il merito di credere nel pareggio, riuscendo ad agguantare l’1-1 grazie ad un calcio da fermo: uno dei punti deboli dei cingolani in fase difensiva oggi si è rivelato decisivo, a dimostrazione della crescita della squadra in questo inizio di 2024.

Continua l’ottimo momento di forma di Giacomo Moretti: dopo il gol decisivo contro l’Elitè Tolentino, oggi è arrivato il calcio d’angolo che ha scaturito la rete del pari. Senza dimenticare la grande prova di Giovanni Marchegiani, sempre pericoloso a centrocampo con le sue serpentine e i suoi velenosi tiri da fuori. Presenti, seppur in formazione ridotta, i sostenitori cingolani de “L’Inferno Biancorosso”.

Per via della sconfitta della Pinturetta Falcor, la Cingolana SF con questo pareggio sale al 13° posto con 14 punti, a -3 dal Camerino, attualmente prima squadra salva, ma solo a +2 dall’ultima posizione. Nel prossimo turno, i ragazzi di Ruggeri sfideranno in trasferta l’Urbis Salvia, dodicesima a 15: una sfida da non sbagliare in ottica salvezza.

Tabellino

RETI – 11′ Serantoni (S), 69′ Mangoni (C)

SAN CLAUDIO – Gironelli, Gubinelli, Giulianelli, Meschini, Compagnucci, Oliveri, Sinigallia, Cognigni, Serantoni (75′ Angeletti), Vecchi, Ibii Ngwang. All. Cotica – A disp. Taborri, Fratini, Serafini, Stefoni, Salvucci, Ferrini, Possanzini, Procaccini.

CINGOLANA SF – Emiliani, Mangoni, Centanni, Santamarianova (14′ Bianchi), Pancaldi, Mendoza, Falappa (53′ Poinsel), Moretti, Lovotti, Marchegiani, Ippoliti. All. Ruggeri – A disp. Bracaccini, Romaldi, Bocci, Compagnucci, Carotti, Skrijelj, Squarcia.

ARBITRO – Maurilli di Macerata

NOTE – ammoniti Gubinelli (S), Lovotti (C); recupero: 1’ + 4’

Gli altri risultati di giornata: clicca qui

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory