Connect with us

Calcio

Calcio femminile C / Prima a Perugia poi la Spal e il Treviso in casa: in tre gare passa la salvezza

Si gioca domenica 10 marzo in Umbria e poi al Carotti (mercoledì 13 marzo ore 17) e domenica 17 marzo al Cardinaletti. Fare 9 punti sarebbe salvezza quasi certa

JESI, 8 marzo 2024 – Tris di gare determinanti per la salvezza in casa Jesina.

Domenica trasferta a Perugia, si gioca al centro sportivo Paolo Rossi alle 14,30, che non ha mai preso un punto in campi0onato, poi il recupero infrasettimanale del Carotti contro la Spal (merocledì 13 marzo ore 17) ed infine domenica 17 marzo al Cardinaletti ospite il Treviso penultimo in classifica.

mister Casaccia

Nove punti a disposizione che valgono una intera stagione, sicuramente la salvezza anticipata.

Tutti in casa Jesina sono consapevoli dell’importanza delle prosisime tre gare ma tutti, giustamente, parlano di una partita alla volta.

Domenica si parte da Perugia, avversaria che non ha mai preso un punto in stagione e che ha subito di media 5 gol a partita segnandone 1 ogni due gare. All’andata le umbre subirono un rotondo 9-0 (triplette di Mella e Crocioni, doppietta di Mosca e gol di Silvestrini).

Riuscire a fare bottino, pieno prima della lunga sosta per dar spazio alla rappresentativa Marche dove sono convocate diverse leoncelle, sarebbe il massimo. Ovvio che, a questo punto, dipende anche dalle giocatrici in campo e dunque per tutti è vietato sbagliare.

Mister Casaccia alla vigilia di Perugia dice: “Bisogna guardare un impegno alla volta e per quanto fatto vedere nelle ultime partite i risultati non sono a nostro favore. Stiamo lavorando per preparare al meglio la partita con il Perugia fanalino di coda del campionato ma che sicuramente non ci renderà semplice questa giornata. Abbiamo analizzato quanto successo nelle ultime settimane cercando di trovare delle soluzioni agli errori fatti soprattutto dopo essere andate in vantaggio sia con il Merano che con il Venezia. Per riuscire ad uscire da questa situazione abbiamo bisogno di un ambiente positivo dove si possa continuare a lavorare bene per migliorarci cercando di avere tutti un unico obiettivo”.

UNDER 15

Nel frattempo è iniziata di nuovo l’attività del settore giovanile per quanto riguarda l’Under 15. La Jesina ha perso a Maceratese per 5 – 4 e le reti delle leoncelle sono state tutte frealizzate da Asia Bartocci. La squadra di Marco Matteucci si è presentata con Gasparrini, Focanti, Scortichini, Bruni, Pettinari, Crognaletti, Gabrielli, Bartocci, Giacchè, Balletti, Pifferto, Prisciandaro, Turchi, Fiero.

 

CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE

5° GIORNATA  giornata girone ritorno

Spal – Villorba, Treviso – Padova, Merano – Venezia 1985, Perugia – Jesina, Trento – L’Aquila, Triestina – Chieti, Venezia – Riccione, Vicenza – Sudtirol

CLASSIFICA

Merano 47; Trento 42; Venezia 41; Sudtirol 39; Venezia 1985 36; Riccione 35; Chieti 27; Villorba, Padova 25; Vicenza 21; Jesina, Triestina 18; Spal 17; L’Aquila 12; Treviso 11; Perugia 0

Jesina – Spal 1 partita in meno da recuperare il 13 marzo ore 17 Carotti di Jesi

Promozione, play out, retrocessione

Formula – La 1° classificata sale in serie B. Due le retrocessioni dirette, altre due tramite i play out 11° vs  14° e 12° vs 13° se i distacchi in classifica non superano i 5 punti

MARCATORI

reti 31: Nischler (Merano); reti 16; Ponte (Vicenza), Zuanti (Venezia); reti 15: Rosa (Trento); reti 10; Simeoni (Treviso); reti 9: Crocioni (Jesina), Jasczczyszyn (Spal), Longato (Venezia 1985), Scarpelli (Riccione), Reiner (Merano)

PROSSIMO TURNO 17 marzo 2024

Chieti – Perugia, Riccione – Vicenza, Jesina – Treviso, L’Aquila – Triestina, Padova – Merano, Sudtirol – Spal, Venazia 1985 – Venezia, Villorba – Trento

(e.s.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory