Connect with us

Pallamano

Pallamano / Chiaravalle: per l’under 20 sfuma la finale, A2 maschile beffata

Alle Qualification Round della Youth League alla squadra di Fradi non sono sufficienti tre vittorie su quattro, quella di Guidotti perde all scadere

CHIARAVALLE, 2 maggio 2022 – Durante l’evento, svoltosi a Chieti la squadra guidata da Mister Fradi ha affrontato le pari età del Chieti (vittoria per 19-39), Camerano (anche qui vittoria schiacciante 39-21), Venplast Dossobuono (unica sconfitta per 24-21) e Mattroina (vittoria per 24-34).

In tutte le partite le chiaravallesi hanno mostrato una capacità di gioco che va ben oltre la loro giovane età, con un gruppo ben amalgamato, fatto sia da veterane come Costantini, Danti, Manfredi e Mariniello, che da giovanissime come Aquili e Rivera Ventura.

Sveva Manfredi, capitano delle chiaravallesi, ha però notato come “nonostante il dispiacere  di non essere riuscite a passare il turno, ci siamo rese conto di avere del potenziale”. Le fa eco Sara Costantini che dice: “La squadra ha passato tre giorni molto intensi dal punto di vista fisico, quattro partite si fanno sentire. Ciononostante siamo tutte contentissime per i risultati ottenuti. Abbiamo visto un ottimo comportamento da parte delle più giovani, perché ce l’hanno messa tutta e ci tenevano quanto noi a passare il turno. La sconfitta contro Dossobuono lascia l’amaro in bocca perché le decisioni arbitrali ci hanno penalizzato. Avremmo potuto coronare un sogno con una squadra che partiva sfavorita, ce la siamo giocata fino alla fine e ora torniamo a casa felici di vedere questo gruppo che si è creato.”

In campo maschile, contro i toscani della Pallamano Ambra, gli uomini di Mister Guidotti, dopo un primo tempo partito in sordina (0-4 a favore degli avversari dopo pochi minuti) riescono a recuperare, arrivando a 40 secondi dalla fine sul 26-26. Qui, dopo un errore in fase offensiva, Ambra ruba la palla a Chiaravalle e mette in rete il gol decisivo del 26-27. Del match si segnalano le ottime prestazioni di Solustri, Brutti e Rumori, nonché i due gol dell’Under 17 Battistelli. Il vice capitano Davide Rumori vede “nell’ingresso in campo blando del primo tempo” la colpa della sconfitta e aggiunge: “dispiace salutare il pubblico di casa così, visto che anche oggi ha mostrato il suo calore fino alla fine”.

Il Presidente Gianluca Maltoni sottolinea comunque come questo appena trascorso “sia stato un grande weekend di pallamano” e aggiunge che “tutto questo è possibile grazie alle persone che fanno parte di questa squadra, atleti e atlete, dirigenti, quelli che ci ruotano attorno, la comunicazione, il vice presidente, gli sponsor. Weekend così ci mettono tra il novero delle pochissime società in Italia a essere attive su così tanti fronti. Non è merito di una o due persone, ma di un gruppo sempre più convinto. Ci manca tanto da lavorare per arrivare a certi livelli, ma stiamo seminando e crescendo col tempo”.

Il prossimo appuntamento con la A2 maschile sarà sabato 7 maggio con l’ultima di campionato, in trasferta, contro il Tecnocem San Lazzaro, mentre, dal 4 all’8 maggio, la A2 femminile sarà impegnata nelle Final 8 di Chieti, valevoli per l’accesso in A1, massima serie nazionale.

PALLAMANO CHIARAVALLE – PALLAMANO AMBRA   26-27

CHIARAVALLE: Vichi, Albanesi, Giordani, Rumori 3, Ceresoli 3, Brutti 5, Molinelli, Santinelli 1, Feroce 1, Battistelli 2, Cognini 4, Solustri 7, Silvestri, Biondi, Ballabio, Guidotti. All. Guidotti.

AMBRA: Messeri, Biagiotti 1, Morini, Liccese 11, Messeri, Francalanci 2, D’Alessandro 5, Ciabatti, Giovannelli, Fratini, Cercola, Moretti, Mocellin, Deda 8, Fratini, Grassi. All. Maraldi.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallamano

Segnala a Zazoom - Blog Directory