Connect with us

Calcio

Calcio femminile C / Ventura firma il successo, 1-0 sul Treviso

Fondamentali i tre punti per la salvezza diretta. Tante le occasioni fallite. Adesso la sosta poi a Trieste

JESI, 17 marzo 2024 -Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

La rete di Ventura nel primo tempo, dopo un batti e ribatti davanti al portiere ospite, porta tre punti di fondamentale importanza alla classifica. Il punteggio poteva essere decisamente più rotondo a favore delle leoncelle ma alla fine quel che conta è che la classifica, seppur momentaneamente, è stata sistemata.

Ora una lunga sosta e alla ripresa altro scontro che vale molto in chiave salvezza con la trasferta di Trieste.

Mister Casaccia è soddisfatto: Partita mentalmente difficile che le ragazze hanno affrontato bene. Buono il risultato che ci permette di respirare e andare alla sosta con una classifica migliore. Gol di Ventura e tante occasioni create ma non sfruttate hanno tenuto il risultato sempre in bilico ma brave le ragazze a mantenere il vantaggio fino alla fine. Ora due settimane dove trovare l’energie per il rush finale del campionato”.

JESINA – Generali C., Gigli, Generali F., Daple, Ventura, Fiorella, Cavagna, Gambini, Coscia, Enriconi, Crocioni. ALl. Casaccia – A disp. Cantori, Costadura, Tozzo, Mastrovincenzo, Lancioni, Zambonelli, Corda, Mella, Cccarelli

TREVISO – Dal Bon, Grillo, Natali, Toppan, Simeoni, Pavan, Fassin, Bortolato, Zornio, Gabbiadini, Bortolotto. A disp. Stecchini, Ferraio, Dal Zotto, Mason

ARBITRO – Cavacini di Lanciano

RETE – Ventura

CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE

RISULTATI

Chieti – Perugia 6-0, Riccione – Vicenza 5-1, Jesina – Treviso 1-0, L’Aquila – Triestina 1-1, Padova – Merano 0-2, Sudtirol – Spal 4-1, Venezia 1985 – Venezia 2-0, Villorba – Trento 2-1

CLASSIFICA

Merano 53; Trento 45; Sudtirol 45; Venezia, Riccione 41; Venezia 1985 39; Chieti 33; Villorba 28; Padova 25; Jesina, Vicenza 24; Spal 23; Triestina 19; L’Aquila 13; Treviso 11; Perugia 0

Promozione, play out, retrocessione

Formula – La 1° classificata sale in serie B. Due le retrocessioni dirette, altre due tramite i play out 11° vs  14° e 12° vs 13° se i distacchi in classifica non superano i 5 punti

MARCATORI

reti 32: Nischler (Merano); reti 18: Ponte (Vicenza); reti 16: Zuanti (Venezia), Rosa (Trento); reti 10: Crocioni (Jesina) Simeoni (Treviso), Scarpelli (Riccione), Reiner (Merano), Jasczczyszyn (Spal)

PROSSIMO TURNO 7 aprile 2024

Spal – Trento, Chieti – Padova, Treviso – Riccione, Merano – Sudtirol, Perugia – Venezia 1985, Triestina – Jesina, Venezia – Villorba, Vicenza – L’Aquila

(e.s.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory