Connect with us

Pallanuoto

Pallanuoto / Riaprono le porte del Passetto, resta il divieto per il pubblico

La Jesina sabato giocherà alle Saline contro Ravenna e valuterà per il proseguio del campionato. Tutto il settore giovanile si trasferirà definitivamente a Senigallia

JESI, 20 febbraio 2024 – Riapre la piscina del Passetto di Ancona ma tutte le manifestazioni si faranno senza la presenza del pubblico.

L’mpianto sportivo dorico chiuso dal 15 febbraio dopo i controlli di Questura e Vigili del Fuoco riaprirà da subito alle gare con la delimitazione annunciata.

La Jesina Pallanuoto, che ha dovuto già disputare una gara interna di campionato a San Severino, per la prossima in programma sabato prossimo contro Ravenna giocherà alle Saline di Senigallia.

In questi giorni il club del presidente ‘Gigio’ Traini aveva già programmato tutte le attività future e alla notiza della riapertura del Passetto il primo dirigente leoncello ci ha riferito: “Per ciò che riguarda il settore giovanile ci trasferiremo definitivamente alle Saline in quanto Senigallia ha deciso di ospitarci e noi accogliamo ben volentieri la loro disponibilità in quanto non sarebbe logico far restare i genitori fuori, sarebbe una cosa assurda. Poi, per la prossima stagione, verificheremo e vedremo. Per ciò che riguarda la prima squadra invece decideremo insieme a Mr Vastola ma intanto sabato giocheremo alle Saline. Parlerò in queste ore con il gestore del Passetto ma se la condizione è porte chiuse decideremo di lasciare Ancona.  Avessimo fatto la serie B sarebbe stata un’altra cosa nel senso che dovendo scegliere o giocare al Passetto a porte chiuse o trasferirci a Bologna, impianto idoneo più vicino, avremmo fatto la scelta di restare in Ancona”. 

Anche Mr Vastola è in sintonia con il suo presidente: “Sabato giocheremo a Senigallia, questo è oramai ovvio.  Per ritornare al Passetto dipende dalla evoluzione della situazione e soprattutto se riaprirà a porte chiuse come sembra  o no. Noi comunque stiamo lavorando ed allenandoci al massimo. Nelle difficoltà, il gruppo che alleno, ha trovato sempre negli anni ulteriori energie e orgoglio per reagire positivamente in campo e lo faremo anche questa volta”.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallanuoto

Segnala a Zazoom - Blog Directory