Connect with us

Ciclismo

Jesi / Ennesimo incidente stradale, muore ex corridore professionista

Si tratta di Davide Rebellin. La tragedia nel vicentino dopo l’impatto con un camion. Pochi giorni fa era a Pianello di Ostra ospite di una manifestazione di solidarietà

JESI, 30 novembre 2022 – Davide Rebellin, 51 anni, campione di ciclismo, ex corridore professionista, è morto questa mattina in un incidente stradale nel vicentino travolto da un camion.

Il ciclista, professionista delle “classiche”, aveva 51 anni. Secondo una prima ricostruzione Rebellin, deceduto sul colpo, avrebbe avuto un impatto con il mezzo pesante mentre in sella alla sua bici si stava allenando.

Solo pochi giorni fa l’ex corridore professionista, che aveva vinto anche in carriera una tappa al giro d’Italia (arrivo a Monte Sirino dove aveva conquistato anche la maglia rosa indossandola per sei giorni consecutivi), era a Pianello di Ostra ospite in una manifestazione per la raccolta fondi a favore degli alluvionati del Misa. Si è trattato della “Pedalata solidale” in presenza di alcuni grandi campioni di ieri e di oggi del ciclismo professionistico (tra questi i marchigiani Giovanni Carboni e Gianmarco Garofoli).

Revellin aveva vinto la Tirreno-Adriatico 2001, il Gran Premio di Francoforte 2003, tre Freccia Vallone (nel 2004, 2007 e 2009) e una della Liegi-Bastogne-Liegi (nel 2004). Aveva corso anche con Michele Scarponi e sicuramente in una gara del campionato italiano quando ‘l’aquila di Filottrano’ arrivò secondo.

La notizia ha turbato tutto l’ambiente ciclistico jesino soprattutto quello legato a Michele Scarponi. Il fratello Marco ci ha detto: “sono davvero sconvolto, ogni volta è come rivevere momenti brutti difficilmente dimenticabili”.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Ciclismo