Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / L’Ancona cade a Lucca

Nell’anticipo, i dorici escono sconfitti di misura dal “Porta Elisa”. Decide la gara il rossonero Yeboah. Le altre marchigiane in campo domani

VALLESINA, 23 dicembre 2023 – Dopo il buon pareggio nel “Derby dell’Adriatico”, l’Ancona era attesa dalla trasferta di Lucca, per confermare i progressi fatti vedere al “Del Conero”.

In una gara invece che ha visto un’Ancona spenta, tornata la brutta copia di quella vista col Pescara, i dorici sono usciti a mani vuote dal “Porta Elisa”, facendo una grande passo indietro sia dal lato della prestazione che, soprattutto della classifica, che si sta facendo ora pericolosa.

Primo tempo che ha visto i padroni di casa andare vicinissimi al gol già al 14’ con un palo colpito da Russo. Rossoneri ancora pericolosi successivamente con le conclusioni di Tumbarello, Merletti e ancora Russo.

Un momento della gara Lucchese-Ancona (foto profilo FB Ancona Calcio)

Nella ripresa, proprio quando l’Ancona sembrava aver iniziato con un altro piglio la gara, è arrivata la rete del rossonero Yeboah al 53’, che l’ha poi decisa.

La Lucchese ha provato poi a stordire l’Ancona con un’altra conclusione pericolosa di Rizzo Pinna al 58’, ma la palla è terminata a lato.

All’80’ padroni di casa in 10 uomini per l’espulsione di Gucher, ma l’Ancona non ne ha approfittato, nonostante un’ottima conclusione del solito Spagnoli, neutralizzata dal portiere toscano Chiorra.

Finisce così la gara con una sconfitta che fa male, e che deve far riflettere.

Il tecnico dorico Gianluca Colavitto (foto profilo FB Ancona Calcio)

Queste le parole del tecnico dorico Gianluca Colavitto: «nel primo tempo abbiamo sbagliato tanto, in passaggi semplici, banali, infatti si è giocato poco. Nel secondo tempo, al netto dell’ennesimo errore della terna arbitrale, la squadra ha profuso gioco, senza raggiungere però il pareggio. È una festività purtroppo amara quella che trascorreremo calcisticamente. Lo sappiamo, bisogna cambiare registro».

Le altre marchigiane scenderanno in campo invece sabato. La Recanatese ospiterà l’Entella, la Vis Pesaro andrà a far visita alla Juventus Next Gen, mentre la Fermana sarà di scena a Pescara.

Questi i risultati della 19ma giornata: Lucchese-Ancona 1-0, Torres-Pineto 1-0, Pontedera-Carrarese 1-2, Rimini Gubbio 1-2

Sabato 23 dicembre: Juventus Next Gen-Vis Pesaro (ore 16:15), Perugia-Cesena, Recanatese-Virtus Entella, Sestri Levante-Arezzo e Spal-Olbia (ore 18:30), Pescara-Fermana (ore 20:45)

La classifica parziale dopo le gare di oggi: Torres 44, Cesena 43, Carrarese 34, Pescara 31, Perugia 30, Pontedera 29, Pineto 27, Gubbio e Lucchese 24, Recanatese e Rimini 23, Virtus Entella e Ancona 21, Arezzo 19, Vis Pesaro e Juventus Next Gen 18, Olbia e Sestri Levante 17, Spal 16, Fermana 12.

Il prossimo turno, che si giocherà tra sabato 6 e domenica 7 gennaio 2024:

Sabato 6 gennaio: Arezzo-Rimini, Fermana-Carrarese e Vis Pesaro-Spal (ore 16:15)

Domenica 7 gennaio: Juventus Next Gen-Pescara e Torres-Recanatese (ore 14:00), Ancona-Virtus Entella, Cesena-Olbia, Perugia-Lucchese e Pineto-Gubbio (ore 16:15), e Sestri Levante-Pontedera (ore 18:30)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory