Connect with us

Calcio a 5

Calcio a 5 / Finals Cup, il Gagliole asfalta la Nuova Juventina e vince la Coppa Italia Serie C Marche

Al PalaTriccoli la squadra di Rossini batte 11-4 i bianconeri di Montegranaro, che si consolano con la qualificazione alla fase nazionale

JESI, 8 gennaio 2024 – Il Gagliole vince la Coppa Italia Serie C Marche. Il culmine emozionante della finalissima costituisce la conclusione perfetta di quattro giorni di Finals Cup 2024 al PalaTriccoli di Jesi. Nell’attesissimo confronto per il titolo regionale, Gagliole e Nuova Juventina si sfidano senza esclusione di colpi. Sin dall’inizio.

Il pubblico, sempre in crescendo durante l’arco di tutto l’evento, è testimone di un susseguirsi frenetico di gol sul parquet del Pala Triccoli, testato con maestria fino all’ultimo grande evento.

Il Gagliole campione

Primo tempo

Il sipario si apre con uno spettacolo mozzafiato. Appena ventidue secondi trascorsi, Largoni, pur trovandosi in posizione defilata, squaglia la ragnatela dallo spazio sotto l’incrocio, sfidando la resistenza di Giaconi. Il tabellone segna il 1-0 a favore del Gagliole. Il pareggio di Coiado è un’affermazione di determinazione chiarissima. Appena dopo un minuto e cinque secondi, siamo già testimoni di due reti. Il destro rasoterra, scagliato con precisione nell’angolino, stabilisce il punteggio a 1-1.

Al settimo minuto, Junior de Souza colpisce il palo in modo clamoroso. Sebbene meno spettacolare rispetto al tentativo precedente, il gol che porta il punteggio a 1-2 è comunque del brasiliano. L’inserimento centrale, il portiere battuto forse anche grazie a un rimpallo, e una volta arrivato lì tap-in che per uno come lui è un gioco da ragazzi.

Ventitré secondi dopo, Largoni firma una doppietta spettacolare per caratura tecnica e potenza riportando il pareggio. Una giornata da incorniciare per lui. Ora, il Gagliole cerca di inserirsi completamente nel quadro. Fernandez, notando un lato leggermente scoperto da Giaconi, si posiziona per la punizione dal limite e con occhio clinico la trasforma in gol. Nonostante la deviazione del portiere avversario, il tabellone segna un eloquente 3-2. Contro-rimonta che si rivela cruciale per fissare il punteggio al termine del primo tempo.

La Nuova Juventina seconda

Secondo tempo

Nel secondo tempo, si balla sempre a partir dal ritmo del 20 rossoblù. L’ennesimo bellissimo gol di questa finale spiana la strada a mister Rossini. In un susseguirsi di reti fulminanti, dalla marcatura che porta il punteggio a 4-2 al successivo gol che segna il 7-2, passano meno di tre minuti. È una dimostrazione di potenza senza freni da parte della ‘sorpresa’ di queste Finals, che modella la partita con una facilità disarmante a suo favore.

La Juventina subisce davvero più di un duro colpo e si ritrova a rivivere i fantasmi della finalissima precedente. De Sousa e Coiado cercano di far riacquistare speranza segnando, con soli quaranta secondi di distanza l’uno dall’altro, durante lo sviluppo del power play. Tuttavia, è lo show di Occhiuzzo, pienamente arruolato dopo l’infortunio alla spalla di sabato sera contro lo Jesi, a ristabilire la leadership. Anche sfruttando al massimo la lama a doppio taglio della superiorità numerica avversaria.

Trionfo Gagliole, Nuova Juventina alla fase nazionale

Il capitano argentino segna cinque reti e, insieme al definitivo e sfortunato autogol che porta il punteggio a 11-4, asfalta definitivamente la Nuova Juventina, facendo procedere la coppa in direzione Camerino. Per i bianconeri, ancora una volta, nulla da fare in finale. Dopo esser stati sconfitti l’anno scorso a Pesaro dal Cagli, il vademecum maledetto resta il medesimo, anche se per la squadra di Montegranaro resta la soddisfazione di rappresentare la nostra regione alla fase nazionale di Coppa Italia Serie C. È il Gagliole, per la prima volta nella sua storia, la regina delle Marche.

La Gls Dorica Torrette Mantovani

Le altre finali di giornata

Nella giornata di ieri, domenica 7 gennaio, si sono giocate anche altre tre finali. In Serie C Femminile, La Gls Dorica Torrette Mantovani si è dovuta inchinare solo ai calci di rigore al Santa Maria Apparente per 9-10, nonostante l’1-1 dei tempi regolamentari: ha segnato Mencaccini al 34’ nel corso della ripresa. Il San Biagio ha vinto la Coppa Marche Serie D, battendo 4-3 il Futsal Recanati, mentre gli Amici del Centro Sportivo Mondolfo mettono a segno uno storico triplete, vincendo la Coppa Marche nelle categorie Under 15, Under 17 e Under 19: per la società pesarese si tratta anche dell’ottavo titolo giovanile consecutivo. Al termine della finalissima, i dirigenti dello Jesi sono stati premiati con una targa ricordo per l’organizzazione della quattro giorni di gare al PalaTriccoli.

La dirigenza dello Jesi calcio a 5, organizzatrice delle Finals Cup

Tabellino

Nuova Juventina 4-11 Gagliole (2-3)

RETI: 1’ Largoni (G), 2’ Coiado (N), 14’ Junior (N), 15’ Largoni (G), 18’ e 26’ Fernandez (G), 27’ Occhiuzzo (G), 29’ Amankwah (G), 29’ Occhiuzzo (G), 30’ De Sousa (N), 31’ Coiado (N), 22’, 25’ e 26’  Occhiuzzo (G), 28’ autogol (G)

Nuova Juventina: Torresi, Achillozzi, Paolini, De Sousa 1, Marzetti, Bacaloni, Coiado 2, Junior 1, Olivieri, Marilungo, Grasselli, Diaconi. All. Brasili

Gagliole: Tamburrino, Lapponi, Cuccurelli, Calisti, Occhiuzzo 5, Armoni, Marturano, Lo Giudice, Amankwah 1, Largoni 2, Fernandez 2, Innocenzi, Valeri. All. Rossini

Arbitri: Favorini di Macerata, Marinelli di Ancona (Crono: Spadoni di Ancona)

Risultati e programma Finals Cup Jesi 2024

Giovedì 4 gennaio – Quarti di Finale Coppa Italia Serie C Marche

  • Nuova Juventina vs Pianaccio 7-3
  • Cagli vs Pietralacroce 7-8 dcr (Frezzotti, Storari, Lombardi)
  • Gagliole vs Futsal Caselle 6-2
  • Jesi vs Avenale 4-3 (Tittarelli, autogol, Giordanino, Bartolucci; Marrocchi, Gioacchini, Fufi L.)

Venerdì 5 gennaio

  • Finale Coppa Marche Under 19: Fermana-Amici del Centro Sportivo 2-6
  • Semifinale Coppa Marche Serie D: San Biagio-Urbino 2-0
  • Semifinale Coppa Marche Serie D: Grottammare-Futsal Recanati 3-7

Sabato 6 gennaio

  • Finale Coppa Marche Under 21: Italservice Pesaro-Real Fabriano 3-2 (Argalia, Loroni)
  • Finale Coppa Marche Under 17: Fight Bulls Corridonia-Amici del Centro Sportivo 2-7
  • Semifinale Coppa Italia Serie C Marche: Nuova Juventina vs Pietralacroce 3-1 (Giordano)
  • Semifinale Coppa Italia Serie C Marche: Gagliole vs Jesi 5-3 (2 Giordanino, Genangeli)

Domenica 7 gennaio

  • Finale Coppa Marche Under 15: Amici del Centro Sportivo-Cantine Riunite Tolentino 10-0
  • Finale Coppa Marche Serie D: San Biagio-Futsal Recanati 4-3 – ore 15.00
  • Finale Coppa Italia Serie C Marche Femminile – Gls Dorica Torrette Mantovani-Santa Maria Apparente 9-10 dcr (1-1 dtr, Mencaccini)
  • Finale Coppa Italia Serie C Marche: Nuova Juventina-Gagliole 4-11

Foto di Petrica Felicetti (per Futsalmarche.it)

Samuel Miani (con la collaborazione di Giacomo Grasselli)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio a 5

Segnala a Zazoom - Blog Directory