Connect with us

Sport

Taekwondo / Libertas Jesi si conferma e fa incetta di medaglie

Ad Arezzo quasi tutti gli atleti del club del presidente Marco Porcarelli sono saliti sul podio confermando la loro crescita ed il loro stato di grazia

JESI, 23 gennaio 2023 – Libertas Jesi, settore taekwondo, ancora protagonista e questa volta al campionato Interregionale Toscana – Tuscany Open 2023.

Nella due giorni di Arezzo gli atleti del club jesino del presidente Marco Porcarelli hanno come al solito fatto incetta di medaglie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sul quadrato delle gare Quarta Kristel, Quarta Micheal, Quarta Loris, Demuru Gian Paolo, Bocchini Nicolò, Fioretti Alessio, Costarelli Enea e Santinelli Christian, con Costarelli e Santinelli al debutto nella categoria Senior, hanno conquistato con merito il podio. Nel dettaglio Santinelli ha vinto l’oro dominando la categoria -63kg battendo il terzo classificato agli ultimi italiani assoluti. Costarelli ha perso la finale confermandosi atleta di assoluta qualità. Demuru Gianpaolo nella doppia veste di tecnico ed atleta ha conquistato un ottimo bronzo. Fioretti Alessio tra le cinture rosse porta a cada uno splendido argento. Bocchini Nicolò si è fermato alle fasi eliminatorie. Quarta Kristel e Quarta Micheal hanno conquistato due splendidi oro migliorando le loro ultime prestazioni e facendo ben sperare per i prossimi italiani junior. Quarta Loris si fermato alle fase preliminari.

I Giovanissimi, nella loro categoria, scesi sul tatami sono: Fabbozzi Loris, Spinaci Alessandro,Spinaci Riccardo, Tonti Alessandro, Tesei Giuseppe.  Anche loro, in dettaglio, sono saliti sul podio ed ottenuto importanti risultati.  Tesei Giuseppe ha conquistato l’oro contro il suo compagno di squadra Fabbozzi Loris. Spinaci Alessandro si è messo al collo la medaglia di bronzo. Hanno raggiunto la finale Tonti Alessandro e Spinaci Riccardo ed entrambi conquistato la medaglia di argento.

Società ovviamente soddisfatta dei propri atleti ed allo stesso tempo ringrazia Lo Pinto Emiliano e Demuru Gian Paolo per il grande lavoro quotidiano che svolgono portando sempre piu in alto la Polisportiva Libertas Jesi. Il ringraziamento va esteso anche al tecnico Sabbatini Stefano che da anni segue il settore ed oramai personaggio fondamentale per la società.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport