Connect with us

Basket

BASKET SERIE B / Ristopro Fabriano, domani contro Vicenza vale il primato

Due vittorie di fila per i cartai, ma domani alle 20 arriva la capolista: con un successo il primo posto finale è al sicuro

FABRIANO, 3 maggio 2021 – Nemmeno il tempo di godersi l’autorevole affermazione su San Vendemiano, la seconda in quattro giorni dopo quella con Cividale, che la Ristopro è già alla vigilia della seconda di quattro tappe ravvicinate nell’incandescente ultima settimana di regular season.

Palla a due domani alle 20 a Cerreto d’Esi e in diretta sulla piattaforma a pagamento Lnp Pass, arbitrano Grappasonno di Lanciano e Settepanella di Roseto, Fabriano se la vede con la capolista Vicenza.

Vincendo, i cartai raggiungerebbero in vetta la squadra di Ciocca e la sorpasserebbero per miglior quoziente canestri generale, che è la discriminante in caso di arrivo a pari merito fra squadre provenienti da sottogironi diversi.

Per la Ristopro sarebbe poi sufficiente gestire l’ampio vantaggio nel computo dei punti fatti e subiti nelle trasferte di Senigallia e Monfalcone.

La squadra di Pansa, che dovrà rinunciare ancora a Garri e Paolin, sebbene per la guardia veneta il rientro sembri imminente, mira al terzo centro di fila che le restituirebbe una posizione in classifica apparsa lontana fino a qualche settimana fa, quando tutta la squadra era in casa per il focolaio Covid.

«Siamo stati commoventi, perché il problema che abbiamo avuto si amplifica con la stanchezza e San Vendemiano gioca benissimo. Se abbiamo vinto è solo per il desiderio mostrato dai ragazzi», è stato l’elogio di Pansa al termine della partita contro la Rucker di domenica.

La terza fatica in sei giorni oppone i cartai a Vicenza, che ha tanti elementi affrontati nelle passate stagioni da Fabriano quando erano a Giulianova: coach Ciocca, Hidalgo, Piccoli, Bastone e Chiti, tutti ex abruzzesi, fanno parte del nucleo biancorosso in cui trova spazio con continuità il regista Alfonso Zampogna, classe ’00 che Fabriano vide in campo con la sua maglia solo per una partita l’anno scorso, contro Montegranaro, prima che la stagione venisse cancellata per lo scoppio della pandemia.

Vicenza è reduce dalla battaglia ad Alba Adriatica contro la stessa Giulianova, battuta solo al supplementare, ed è al culmine di una serie a sua volta fitta di impegni, iniziata giovedì scorso nel ko a Roseto, l’unica sconfitta subita nelle ultime nove partite dalla squadra di Ciocca.

Luca Ciappelloni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket