Connect with us

Pallanuoto

Pallanuoto / Firenze impossibile per la Jesina: 16-6 per i toscani che salgono in serie B

Dopo la sconfitta dell’andata alle Saline l’impresa di ribaltare il tutto era solo un sogno. Ottimo il lavoro complessivo stagionale di Mr Vastola

JESI, 23 giugno 2024 – Non riesce l’impresa ai leoncelli di Mr Vastola in quel di Firenze.

I granata cedono alla formazione toscana già nella seconda metà del primo tempo. Nonostante i giochi siano sostanzialmente chiusi, capitan Paolucci e compagni hanno onorato la finale, con grinta e determinazione, fino all’ultimo secondo.

Ha vinto la squadra più attrezzata e più forte, alla quale vanno i complimenti, ma queste finali (undici nella storia della pallanuoto di Jesi) sono servite per far capire alla società, quanto ancora ci sia da lavorare per il salto di categoria.

È stato bello esserci ed è stato bello vedere i ragazzi, nonostante la delusione, applaudire i vincitori che stavano festeggiando.

Ottimo il lavoro di Mr Vastola, che al primo anno a Jesi, ha subito centrato la finale per la promozione in B.

Adesso una settimana di riposo e poi si tornerà a programmare il futuro.

Dal canto suo Mr Roberto Vastola ha commentato: “Non c’è stata partita ed è emersa una differenza marcata tra le due squadre nei fondamentali della pallanuoto e nel nuoto. L’ impegno da parte nostra anche ieri non è mai mancato ma l’ organico della squadra avversaria era molto competitivo. Per quanto ci riguarda con le difficoltà costanti di impiantistica che tutti conoscono bene essere arrivati alle fasi nazionali dei play off equivale alla vittoria di tre campionati e siamo comunque molto contenti e orgogliosi del percorso fatto. Nello sport, com’è nella vita, è giusto che il più bravo sia promosso. Un grazie a tutti e soprattutto a voi di Vallesinatv che ci avete sempre seguito con così tanta professionalità e attenzione”.

(e.s.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallanuoto

Segnala a Zazoom - Blog Directory