Connect with us

Automobilismo

Jesi / Rosso Ferrari, un giorno sulla pista di Fiorano con Leclerc e Sainz

Gino Candolfi tra gli accreditati nel giorno della presentazione della monoposto di Casa Maranello. Leclerc e Sainz promettono vittorie

JESI, 15 febbraio 2023 – Giorno di San Valentino da ricordare per gli appassionati della Scuderia Ferrari, occasione per la presentazione della SF-23, la monoposto della Casa di Maranello, per la stagione di Formula 1 che prenderà il via il 5 marzo con il Gran Premio del Bahrain.

La giornata è stata caratterizzata dalla presenza dei tifosi, circa cinquecento, ospitati su una tribuna appositamente allestita a Fiorano per celebrare il ritorno in presenza dopo due anni di presentazioni da remoto.

Sugli spalti anche Gino Candolfi che con il suo obiettivo si è ritrovato a tu pe tu con Charles Leclerc e Carlos Sainz ed ha ripreso la prima uscita sulla pista della nuova monoposto che ha percorso i primi chilometri davanti ai tifosi.

Leclerc e Sainz poi si sono resi disponibili, seppur a distanza, ai presenti sostenendo che l’obiettivo è vincere e che il loro legame speciale li spingerà verso la vittoria, senza rivalità.

All’evento, come dicevamo, ha partecipato anche Gino Candolfi accreditato, insieme ad altri quattro, come socio del club Ferrari di Montemarciano e che si è detto entusiasta della giornata.

Gli invitati sono stati fatti accomodare sulla tribuna davanti alla pista e sotto alla tribuna stessa era stato allestito un palco dove a turno, dirigenti, staff e piloti si sono avvicendati per dire la loro e per le foto di rito.

L’unico rammarico, come ha sottolineato Candolfi,  è stato quello di non aver avuto il permesso di fotografare da vicino la ‘rossa’ e tanti suoi particolari, ma questo faceva parte del programma rigido imposto dalla società del cavallino rampante. “E’ stato comunque belloci ha riferito –, l’atmosfera creata era quella delle grandi occasioni che ha trasmesso intense emozioni sia ai protagonisti che a tutti noi presenti. Io c’ero ed è stata una mattina speciale da ricordare”.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Automobilismo

Segnala a Zazoom - Blog Directory