Connect with us

atletica leggera

Atletica / I fratelli di Cingoli Mauro e Daniele Scattolini tra i primi mille classificati della Maratona di Atene

I due portacolori dell’Atletica Cingoli si sono distinti tra oltre 12 mila partecipanti nella capitale greca, seguendo i consigli del presidente Simone Giglietti

CINGOLI, 27 novembre 2022 – Da Cingoli arrivano alla storica Maratona di Atene e si piazzano tra i primi mille classificati. I fratelli Mauro e Daniele Scattolini, portacolori dell’Atletica Cingoli, infatti, lo scorso 12 novembre hanno partecipato alla XXXIX edizione della corsa podistica per eccellenza nella capitale greca, chiudendo entrambi sotto le 3 ore e mezza il percorso di oltre 42 km.

La Maratona di Atene è la madre di tutte le maratone, dato che parte proprio dalla Piana di Maratona, nella capitale greca, per concludersi allo Stadio Panathinaiko, l’unico impianto sportivo del mondo ad essere costruito interamente con marmo pentelico.

Mauro Scattolini, 42 anni, è un progettista di strutture in acciaio ed edili, mentre Daniele, 36enne, è un dipendente amministrativo, specializzato in marketing commerciale presso l’azienda Fileni. Proprio con alcuni colleghi della multinazionale jesino-cingolana il 2 novembre, 10 giorni prima della Maratona di Atene, aveva partecipato alla Run For Inclusion a Milano: una sorta di “prova generale” in vista del grande appuntamento ateniese.

Il risultato della trasferta greca è stato al di sopra delle aspettative dei due fratelli cingolani. Mauro è arrivato 478° in 3 ore e 16 minuti, quindi Daniele lo ha succeduto all’899° posto in 3 ore e 27 minuti. Il vincitore, il greco Pitsolis, è arrivato davanti a tutti in 2 ore e 23 minuti, mentre il primo italiano, l’abruzzese Amabrini, è arrivato 88° in 2 ore e 53 minuti. La migliore donna italiana, Ilaria Zaccagni, è arrivata sul traguardo in 3 ore e 12 minuti, precedendo Mauro Scattolini di soli 240 secondi.

I due fratelli Scattolini sono soddisfatti della loro performance in un contesto straordinario, vista la partecipazione di oltre 12 mila maratoneti, con un’organizzazione perfetta e un ambiente davvero all’insegna del fair play. Gli ottimi piazzamenti sono frutto di tanti allenamenti svolti con passione, impegno e dedizione negli ultimi mesi, nonostante infortuni e acciacchi.

Spesso si vedono, infatti, i fratelli Scattolini ed altri membri dell’Atletica Cingoli allenarsi sulla passeggiata pedonale di Cingoli, tra Viale della Carità e la Galleria delle Tassinete (Foro), passando per la località Sparaceto, attraversando i cosiddetti “Due Ponti”.

La partecipazione e il piazzamento alla Maratona di Atene è il giusto premio alla fatica e al tempo dedicato nei loro allenamenti, nei quali hanno avuto i preziosi consigli di un certo Simone Giglietti, presidente dell’Atletica Cingoli e podista cingolano per eccellenza, dato che ha partecipato alle 5 maratone più importanti del mondo (Boston, New York, Berlino, Londra, Tokyo e Chicago). Mauro e Daniele Scattolini hanno tutte le premesse per poter raccogliere la sua eredità.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in atletica leggera