Connect with us

Basket

Basket serie B / La Ristopro troppo a sprazzi: vince la Virtus Imola 85-78

Il 2023 della squadra di Aniello inizia con un ko, i cartai cadono di nuovo al PalaRuggi dopo averci perso contro l’Andrea Costa ad ottobre

di Luca Ciappelloni

FABRIANO, 8 gennaio 2023 – Il PalaRuggi è di nuovo fatale per la Ristopro, battuta dalla Virtus Imola dopo aver subito il primo ko stagionale per mano dell’Andrea Costa lo scorso 9 ottobre.

I cartai vanno troppo a sprazzi nella prima uscita del 2023 e a nulla serve la folata a cavallo fra terzo e quarto periodo, quando i biancoblù completano la rimonta allungando anche a +4, perché i gialloneri si confermano la lieta rivelazione del girone riprendendo in mano la partita nel finale.

A trascinare la squadra di casa sono il super Mladenov, che chiude con cifre da capogiro come 22 punti e 18 rimbalzi, e l’altra bocca da fuoco Galassi, che combineranno per dieci triple alla fine, mentre Fabriano non trova quasi mai la continuità e la consistenza su entrambi i lati del campo.

Già nel primo quarto sono i padroni di casa a dettare il ritmo e il siluro dello stesso Galassi porta il vantaggio in doppia cifra (27-16 al 10’), mentre sul versante biancoblù c’è un buon impatto di Verri.

La fiammata fabrianese porta la firma della coppia Stanic-Centanni con tre triple ravvicinate ma la Ristopro deve rincorrere in difesa l’efficace manovra dei gialloneri, guidati dall’ex Tommasini, che non perdono fiducia e tengono le mani sulla partita.

I cartai hanno la miglior reazione nel finale di terzo quarto, quando riescono a trovare l’antidoto per placare l’attacco imolese, tanto che i padroni di casa rimarranno senza canestri dal campo per quasi cinque minuti.

Nel frattempo Fabriano piazza un break di 0-15 con protagonisti principali Petracca, Papa e Stanic e il punteggio dice 63-67 al 34’. L’inerzia sembra tutta nelle mani dellla squadra di Aniello, però la Virtus non si disunisce e risponde con gli scatenati Galassi e Mladenov che, col contributo di Aglio, effettuano il controsorpasso e fiaccano la resistenza della Ristopro.

IMOLA –  Mladenov 22, Galassi 23, Carta 5, Tommasini 7, Aglio 8, Morara 7, Magagnoli, Soliani, Neri ne, Milovanovic 8, Ronca 5. All. Regazzi

RISTOPRO FABRIANO – Papa 13, Centanni 16, Stanic 10, Fall 3, Verri 16, Petracca 19, Gianoli ne, Gulini 1, Patrizi ne, Azzano. All. Aniello

ARBITRI –  Andretta di Udine e Schiano di Zenise di Trieste

PARZIALI – 27-16, 44-34, 63-57
Foto Marco Teatini

14º GIORNATA RISULTATI – Ozzano-Fiorenzuola 86-97, Empoli-Romagna 63-65, San Miniato-Piacenza 71-60, Virtus Imola-Fabriano 85-78, Ancona-Jesi 94-76, Matelica-Firenze 20-0 a tavolino, Senigallia-Faenza 73-76, Rieti-Andrea Costa Imola 60-53

CLASSIFICA 13º giornata – Rieti 26, Faenza 22, Fabriano 20; V.Imola 18; Jesi, Firenze, Ancona, Fiorenzuola 16; Ozzano, Senigallia, Piacenza 14, Imola, S. Miniato 10, Empoli, Tigers Romagna 4, Matelica 2

PROSSIMO TURNO 15º GIORNATA domenica 15 gennaio 2023 – Piacenza-Virtus Imola, Fiorenzuola-Matelica, Firenze-San Miniato, Jesi-Ozzano, Fabriano-Senigallia, Faenza-Ancona, Romagna-Rieti, Andrea Costa Imola-Empoli

Play off per A2; play off per ammissione serie B; nuovo campionato Interregionale

FIRENZE BASKET SI RITIRA, COSA SUCCEDE

Firenze quasi certamente non ci sarà più e come tutti oramai sanno non si è presentato a Matelica con la formazione di Trullo che ha partita vinta per 20-0. La mancata disputa della partita è insomma l’anticamera del definitivo addio di Firenze, che scatterà alla seconda rinuncia consecutiva e pertanto sarà ratificato il 15 gennaio quando sarebbe in programma la partita contro San Miniato. La rinuncia dei fiorentini provocherà anche una modifica alla classifica attuale con la perdita dei punti per le squadre che hanno battuto i gigliati, ossia Rieti, Faenza, Fabriano, Jesi e Virtus Imola, Matelica. L’altra novità riguarderebbe la lotta salvezza: Firenze sarebbe considerata fra le retrocesse, pertanto solo le ultime tre classificate della regular season, anziché quattro, scenderanno nella nuova C interregionale.

REGOLAMENTO

Al termine della stagione regolare le prime 4 squadre di ogni girone disputeranno due turni di play off incrociando, il girone C, quello D. Due saliranno in A2. Le altre 14 squadre che hanno disputato i play off saranno ammesse in Serie B stagione 2023/24. In serie B saranno ammesse anche 4 squadre per Girone vincitrici del turno di qualificazione al meglio delle 3 gare su 5, secondo questo schema: 5°-12°, 6°-11°, 7°-10°, 8°-9°. A completare la serie B le 5 squadre retrocesse dal campionato di Serie A2. Le squadre perdenti del turno di ammissione alla Serie B, assieme a quelle classificate dal 13° al 16° posto di ogni girone al termine della stagione regolare, saranno riposizionate nel nuovo campionato di Interregionale per la stagione 2023/24.

 

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket