Connect with us

Basket

BASKET SERIE B / La Goldengas Senigallia rinasce ad Ancona: 101-77 sulla Luciana Mosconi

Locali limitati dalle assenze, ma i biancorossi, guidati in panchina dal neo head coach Ruini, vincono con merito dopo una grande partita

SENIGALLIA, 11 Aprile 2021 – La Goldengas rinasce al PalaRossini di Ancona con una grande prestazione.

Dopo quattro sconfitte consecutive e il cambio di allenatore, Senigallia torna al successo con Gabriele Ruini ed Andrea Peverada in panchina imponendosi 101-77 sulla Luciana Mosconi Ancona.

I locali pagano le assenze, tra cui quella pesante dell’ex Centanni, leader e finalizzatore del quintetto di Rajola, e il periodo senza allenamenti – ripresi soltanto mercoledì – a causa del covid, ma la Goldengas ci mette del suo con una prestazione offensiva eccellente e una difensiva, soprattutto nella seconda metà di gara, decisamente all’altezza.

Che sia l’inizio della svolta? Lo diranno le prossime partite, ma intanto in carniere ci sono 2 punti importantissimi, anche alla luce di quanto accaduto sugli altri campi.

Cronaca. Al via coach Ruini, ex di turno subentrato in settimana al dimissionario Paolini, schiera lo stesso abituale quintetto del predecessore (Giacomini, Peroni, Gurini, Pozzetti, Pierantoni); Rajola può avere dopo molto tempo qualche minuto da Rossi, reduce da una lunga assenza, ma ha poche rotazioni e deve fare a meno di Centanni.

Ancona inizia comunque benissimo con un 4/4 iniziale da fuori, ma Senigallia non è quella delle ultime quattro sconfitte consecutive e lo dimostra subito: parità al termine del primo quarto, 24-24.

Ancora meglio i biancorossi nel secondo periodo, sempre condotto dagli ospiti: l’allungo poco prima del riposo con le triple di Peroni e di capitan Pierantoni, che fissa il massimo vantaggio senigalliese sul +12 (43-55 al 19’).

Si va alla sosta lunga sul 45-55.

La ripresa inizia subito con 6 punti consecutivi di Gurini che lanciano la Goldengas al nuovo massimo vantaggio (47-66 al 25’).

Al 30’ Senigallia è avanti 62-75.

L’ex Caverni prova a tenere in vita i suoi (71-83 al 35’) ma la tripla di capitan Pierantoni è quella della staffa (73-93 al 37’) in un match che dalla seconda metà in avanti è stato costantemente in mano alla Goldengas.

Finisce 77-101.

LUCIANA MOSCONI ANCONA: Caverni 23, Oboe 13, Alibegovic 10, Leggio 14, Paesano 13; Carboni, Rossi, Potì, Colombo 4. All. Rajola

GOLDENGAS SENIGALLIA: Giacomini 16, Peroni 29, Gurini 19, Pozzetti 11, Pierantoni 9; Terenzi, Giunta, Conte 3, Costantini, Centis, Cicconi Massi 12, Moretti 2. All. Ruini

Arbitri: Roca e Rodia di Avellino.

Parziali: 24-24 45-55 62-75 77-101

 

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket